Navigatore vocale iPhone5 causa divorzio Apple e Google Maps

NEW YORK (TMNews) – La causa principale del divorzio tra Google Maps e Apple è stato il disaccordo sull’installazione di un

navigatore vocale nel nuovo sistema operativo iOS 6. Una funzione invece già utilizzata da tempo sui dispositivi Android, che avrebbe messo in una chiara posizione di svantaggio l’azienda di Cupertino. Dopo l’interruzione dei rapporti tra le due aziende, Apple ha deciso di rimpiazzare Google Maps con un sistema di mappe proprio, installato sull’iPhone 5. La nuova applicazione di Apple, tuttavia, è stata criticata molto, nonostante il successo del nuovo iPhone, a causa delle mappe in alcuni casi difettose e con indirizzi mancanti o errati. In seguito alle polemiche, l’azienda di Cupertino potrebbe cambiare idea e Google Maps potrebbe rientrare nel nuovo sistema operativo con un’applicazione scaricabile direttamente dall’App Store. Eric Schmidt, amministratore delegato e presidente di Google, sottolinea che le due aziende sono in comunicazione costante e rinnova l’invito ad una nuova collaborazione.