ASCOLTA RLB LIVE
Search


cartone pizza tossico

Cartone della pizza tossico. Ispezione del Ministero della Salute

Secondo un’inchiesta effettuata dal mensile “Il Salvagente”, i cartoni conterrebbero Bisfenolo A che renderebbe tossica la pizza e altamente nociva alla salute dell’uomo. Esposto del Codacons 

.

Milioni di pizze consumate ogni giorni in tutte il mondo, la metĂ  delle quali mangiate a casa oppure al lavoro durante la pausa. E qual è il metodo piĂą usato per trasportare la pizza? Ovviamente servendosi dei famosi contenitori di cartone. Bene, sappiate che contengono Bisfenolo A, una sostanza molto nociva. A fare la scoperta, lanciando l’allarme, un’inchiesta redatta da “Il Salvagente”, il mensile rivolto ai consumatori che è andato ad analizzare i cartoni di tre aziende leader al mondo (una italiana, una spagnola e una tedesca) scoprendo che nei contenitori ci sarebbero concentrazioni superiori a quelle consentite dalla legge (la migrazione di bisfenolo è stata di 179 e 331 parti per miliardo) all’interno della scatola di cartone. con il rischio che il Bisfenolo possa essere trasferito all’alimento contenuto, rendendo “tossica” la pizza.

Bandito dai biberon europei nel 2011, oggi questa sostanza è rintracciabile in concentrazioni elevate in quasi tutti i cartoni per la pizza. QuantitĂ  che, come detto, sarebbe illegale se proveniente da un contenitore di plastica. Il problema è che non ci sono norme che regolano carta e cartone e l’assenza di leggi deriva soprattutto dal fatto che nessuno, nemmeno il legislatore, si aspettava di trovare il bisfenolo in questi materiali. Il ministero della Salute ha deciso di avviare un’indagine per capire di che portata è il fenomeno e quali sono i reali rischi per i consumatori commissionando una ricerca sulla presenza di Bisfenolo e altri contaminati nei cartoni riciclati utilizzati per il trasporto di cibo.

Bisfenolo: rischi per la salute

Le interferenze endocrine di questo composito sintetico, utilizzato nella produzione della plastica, possono alterare lo sviluppo e l’equilibrio ormonale dell’uomo e minerebbero anche il sistema riproduttivo e la fertilitĂ . In piĂą può essere responsabile di carcinoma alla prostata e al seno, oltre che di malattie cardiache e diabete.

cartone pizza tossico

Esposto del Codacons “siano accertati i rischi per la salute”

Il Codacons ha annunciato un esposto a 104 Procure della Repubblica di tutta Italial’indagine del settimanale Il Salvagente ha evidenziato tracce di sostanze nocive per l’uomo in due imballaggi della pizza su tre. Il bisfenolo, stando ai risultati dell’inchiesta, si trasferisce dall’imballaggio all’alimento, finendo poi per essere consumato e ingerito dagli utenti. Non solo. Le analisi di laboratorio sui cartoni della pizza hanno accertato una concentrazione elevata di Bisfenolo, superiore a quella consentita per i contenitori in plastica, e la «traccia» che i cartoni esaminati sono stati prodotti con carta riciclata, vietata dalla legge per la pizza. A tutela della salute il Codacons ha deciso dunque di presentare un esposto a 104 Procure della Repubbliche e ai Nas di tutta Italia, affinchĂ© avviino accertamenti sui cartoni per la pizza commercializzati nel nostro paese allo scopo di verificare i rischi sanitari per i consumatori, disponendo inoltre il sequestro urgente di tutti i contenitori ed imballaggi che presentano sostanze potenzialmente pericolose“.