Renne luminose da esterno per le festività

Le renne incarnano l’essenza dello spirito natalizio e sono tra le decorazioni immancabili in ogni scenario a tema

COSENZA – Le renne sono da sempre il simbolo natalizio per eccellenza. Questi animali, infatti, sono rappresentati come i fedeli aiutanti di Babbo Natale, poiché lo aiutano a distribuire i doni ai bambini di tutto il mondo trainando la sua slitta. Le renne incarnano l’essenza dello spirito natalizio e sono tra le decorazioni immancabili in ogni scenario a tema. Proprio per questo, se si ha intenzione di realizzare un “giardino magico” raffigurante un paesaggio di Natale, le renne luminose da esterno sono imprescindibili. Si tratta, in poche parole, di luci natalizie a forma di renna che possono essere posizionate all’interno del proprio giardino, magari insieme a un carretto con sopra babbo Natale che porta i doni.

Come scegliere la renna luminosa perfetta

In commercio è possibile trovare diverse tipologie di renne luminose da esterno: 2D oppure 3D, grandi oppure di piccole dimensioni, in piedi oppure che assumono diverse posizioni, da scegliere in base all’effetto che si ha intenzione di ottenere. Bisogna considerare, prima di tutto, se si vogliono utilizzare altre figure decorative oppure solo la renna. Nel primo caso, è necessario creare una composizione armonica, quindi se le figure sono 3D anche la renna dovrà esserlo (e viceversa), e le dimensioni devono essere proporzionate. Inoltre, se le altre sagome illuminate emanano una luce fredda anche la renna dovrà essere costituita da lucine fredde. Se, invece, la renna è l’unica protagonista è possibile scegliere quella che più si adatta al luogo dove dovrà essere posizionata.

Ad esempio, se si desidera decorare l’ingresso, è possibile scegliere una figura rivolta verso la porta di casa, mentre se si vuole dare un tocco in più alle scale è possibile orientarsi su una renna galoppante, così da dare l’impressione che sta salendo le scale. Gli esemplari con la testa chinata, ancora, sono perfetti per il giardino, perché danno l’impressione di brucare l’erba. Per quanto riguarda i colori, invece, le renne luminose da esterno bianche sono perfette per dare un tocco di eleganza all’ambiente e spiccare in un paesaggio innevato, mentre le figure illuminate da luci gialle, marroni oppure dorate conferiscono un senso di tepore e accoglienza

Come decorare con le renne

Dopo aver visto come scegliere la renna luminosa perfetta per il proprio giardino, occorre capire come decorare la casa o il proprio spazio verde con la renna. Ad esempio, una renna luminosa di piccole dimensioni può essere collocata accanto all’albero di Natale; è possibile metterne due o più all’interno del giardino sotto agli alberi (se presenti). Una fantastica idea potrebbe essere quella di abbinare le renne alla slitta di babbo natale, sulla quale è possibile mettere dei finti pacchi che simulano i regali portati in dono dal Santa Clause. È sconsigliabile, invece, decorare le renne fai da te, ad esempio coprendole con dei panni oppure colorandole, in caso contrario si potrebbe correre il rischio che si manifestino incidenti o inconvenienti.

Ad esempio, coprendo le luci con un materiale infiammabile potrebbe prendere fuoco. Ovviamente le renne luminose possono essere utilizzate non solo per abbellire l’esterno della casa ma anche l’interno. Le renne luminose, infatti, possiedono forme sinuose e aggraziate, e sono capaci di dare quel tocco di classe in più all’ambiente.

Le renne e il Natale

Come anticipato, le renne sono un simbolo del Natale. La prima associazione tra quest’animale e il Natale risale all’Ottocento, periodo in cui Clement Clark Moore citò per la primissima volta le renne in una celebre poesia di Natale. Da quel preciso momento, le renne sono sempre state associate alle festività natalizie e a babbo natale, protagonista indiscusso di questa festa. Babbo natale, infatti, secondo la tradizione che tutti conoscono, porta i regali a grandi e piccini proprio usando le renne, le quali, volando per il cielo delle città, trascinano la slitta carica di doni.

Nel 900 una canzone ha reso famoso la renna Rudolph dal naso rosso, ovvero una giovane renna esclusa e derisa dal gruppo a causa del suo buffo naso rosso e luminoso. È proprio grazie a questa, e molte altre storie, che le renne di natale sono entrate nel cuore di grandi e piccini e sono diventate, di fatto, il simbolo per eccellenza del Natale.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...
posto blocco guardia di finanza

Sequestrati oltre 11 mila prodotti non sicuri: articoli destinati anche a minori

SELLIA MARINA (CZ) - Oltre 11.000 articoli non sicuri e privi delle indicazioni di provenienza e delle caratteristiche informative minime relative alla loro composizione...

Derby, Associazione nazionale funzionari polizia: “deliberato attacco, colpito alla testa dirigente”

COSENZA - " Ieri sera, al termine della disputa calcistica Cosenza-Catanzaro si sono registrati disordini, ed in particolare i tifosi del Catanzaro si sono...
vincenzo chindamo sabrina garofalo

“Donne, violenza e ‘ndrangheta”, a Rende il fratello di Maria Chindamo «siamo qui per...

RENDE - Lea Garofalo, Simona Napoli, Maria Concetta Cacciola, Giuseppina Pesce, Denise Cosco, Barbara Corvi e Maria Chindamo. Donne che hanno provato ad alzare...
Ambulanza generico

I soccorsi arrivano in ritardo, muore 74enne in attesa dell’ambulanza

MESORACA (KR) - Un 74enne si sente improvvisamente male in mezzo alla strada, poco distante dalla postazione del 118 di Mesoraca, e muore. Il...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

La “torta riviera” al cedro di Salvatore Pignataro è il migliore...

CARRARA - Il Migliore dolce da forno è cosentino, più precisamente di Santa MAria del Cedro. Si è concluso a Fiera Tirreno CT di...

Incidenti post derby, Caruso “fatti inqualificabili ed ignobili. Chiarezza anche sui...

COSENZA - Il Sindaco di Cosenza Franz Caruso è intervenuto su quanto accaduto ieri sera con gli incidenti nel post derby tra Cosenza e...

Dalla primavera all’inverno in 24 ore. In Sila torna a nevicare,...

COSENZA - Un profondo vortice ciclonico, che da ieri sta portando forte maltempo su buona parte dell'Italia con pioggia, vento e nevicate record in...

Reddito alimentare, parte la sperimentazione. Cibi e prodotti invenduti dai negozi...

ROMA - Reddito alimentare: al via con la sperimentazione (della durata di 3 anni) in 4 comuni capoluogo di città metropolitane individuati durante la...

Grave lutto a Rende: profondo cordoglio per la morte di Rosa...

RENDE - Un grave lutto ha colpito l'’ex parlamentare e sindaco di Rende Sandro Principe.  Nel pomeriggio di oggi è scomparsa la figlia Rosamaria, 39...

Chico Forti sarà trasferito in Italia. L’annuncio della Meloni in visita...

"Sono felice di annunciare che dopo 24 anni di detenzione negli Stati Uniti è stata firmata l'autorizzazione al trasferimento in Italia di Chico Forti....