ASCOLTA RLB LIVE
Search

Romoletto è il cucciolo “perfetto”. Il coraggio dei cani da salvataggio nautico (AUDIO)

Romoletto è un cucciolo perfetto e c’è un motivo: è educatissimo e buono. Questa settimana la rubrica Quilazampa vi racconta l’importanza dei cani per il salvataggio in acqua

 

Romoletto

Il piccolo Romoletto è stato sfortunato fin da quando, appena nato, è stato abbandonato… e ancora una volta sfortunato nel restare nell’ombra per tutto questo tempo. Le volontarie quella casa, quella famiglia e l’amore di un umano glielo hanno promesso. Purtroppo fino ad oggi nessuno ha chiesto di lui, pensiamo che vedere i suoi occhi e la sua dolcezza possa servire per dargli una nuova vita. Romoletto è molto buono, educato e la sua vita non può continuare in un box nel canile. Romoletto ha circa 7 mesi è una futura taglia media. Compatibile con i propri simili, socializzato, ama tanto le coccole ed il contatto umano. Si affida vaccinato, sterilizzato e microchippato.

ASCOLTA LA RUBRICA di questa settimana

Il coraggio dei cani da salvataggio in acqua

Come in tutte le discipline di salvataggio, il cane grazie alle sue capacitĂ  fisiche e alla sua grande forza di volontĂ , svolge un ruolo essenziale anche come aiuto ai bagnini e ai soccorritori. Alcune tipologie di cane presentano numerose qualitĂ  specifiche per essere utilizzati nel salvataggio nautico (Terranova, Golden Retriver…).

Le caratteristiche in generale sono la potenza e la forza per trainare più persone o una barca di alcune tonnellate; la resistenza che consente al cane di nuotare per molte ore e per lunghe distanze; l’insensibilità al freddo che lo rende immediatamente operativo, al contrario di un sommozzatore che ha bisogno di circa cinque minuti per equipaggiarsi; la calma che mantiene in ogni circostanza e la propensione di essere in grado di rassicurare più di un naufrago e infine la tenacia grazie alla quale non abbandonerà mai la sua missione.

Con il nome cani salvataggio nautico si identificano le unitĂ  cinofile da salvataggio in acqua. Come unitĂ  cinofila si intende il binomio cane-conduttore. Dagli iniziali terranova e labrador “cani bagnino” per atavica vocazione si è riusciti nel corso degli anni a brevettare e rendere operativi centinaia di cani anche di altre razze, tra cui anche dei Pit Bull.

 

Se vuoi scriverci per chiedere informazioni sui cani da adottare: redazione@quicosenza.it (nell’oggetto indicare “Qui la Zampa“); Se invece vuoi adottare i cani, il giorno delle adozioni in canile a Donnici è il GIOVEDI’. Le adozioni al canile sanitario in contrada Acquafredda di Mendicino (Cs) invece, si possono effettuare di LUNEDĂŚ dalle 9:30 alle 12:30

Numeri utili per informazioni e/o adozioni

Letizia 327 636 2179
Maria Giulia 334 354 2780
Teresa 348 134 3975
Nadia 389 051 7756
Maria Francesca 3917348381

 LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI della rubrica “Qui la Zampa”