ASCOLTA RLB LIVE
Search


Nutri Menti – Novembre a tavola, tra verdure e frutta di stagione

Ci aspetta un mese come quello di novembre di solito uggioso, malinconico e portatore dei primi freddi invernali.


Allora niente di meglio che cercare la frutta e la verdura caratterizzata da colori caldi e forti e da innumerevoli effetti benefici per la nostra salute. Per prevenire i primi malanni di stagione, quindi, potremo scegliere tra una gustosa zuppa di cavolfiore o un dolce a base di mele.

VERDURA

Zucca

Dal delicato sapore, potrà essere utilizzata per la preparazione di numerosi piatti, dall’antipasto al dolce. Possiede, inoltre, un forte potere saziante e pochissime caloriche ed è dunque indicata anche a chi voglia mettersi seriamente a dieta. Broccoli, cavoli, rape e verze sono ortaggi assai ricchi di minerali, vitamine e antiossidanti. Come la zucca risultano anche poco calorici e ad elevato potere saziante. Altri ortaggi che potremo portare sulle nostre tavole sono cavolfiori, finocchi e carciofi.

Cavolfiore-romanescoCavolfiore

Tipico ortaggio autunnale, il cavolfiore è assai ricco di vitamina C, A e vitamina B. Viene consigliato a chi soffre di anemia, per la rilevante presenza di ferro e altri sali minerali, quali potassio, acido folico e magnesio. Possiede, infine, proprietà antibatteriche, antinfiammatorie antiossidanti, depurative ed è particolarmente adatto anche ai celiaci poiché non contiene glutine.

 

Finocchio

FinocchioDal sapore gradevole, croccante al gusto, ottimo come contorno ma anche come conclusione di un pasto, il finocchio è povero di grassi, ha proprietà depurative e diuretiche, risulta ricchissimo di fibre e adatto in cucina, sia crudo che cotto. Con pochissime calorie è ideale per chi segue una dieta dimagrante e, preso sotto forma di tisana, è ottimo per una buona digestione.

Carciofo

CARCIOFOMolto ricco di ferro, carboidrati e di vitamine C, contiene un importante principio attivo la cinarina che risulta avere un ruolo essenziale nell’abbassare il livello del colesterolo. Costituito principalmente da acqua e fibre vegetali, contiene molti sali minerali (rame, sodio, potassio, fosforo e calcio). I carciofi contengono, inoltre, betacarotene, luteina (assai utile per la vista) e flavonoidi, tra i quali la rutina. I carciofi sono ortaggi poco calorici, al netto naturalmente di eventuali condimenti usati, e quindi per utilizzarli in in modo leggero andrebbero preparati in insalata, a crudo, conditi con succo di limone o cotti al vapore.

FRUTTA

In questo mese troviamo la melagrana, ricchissima di antiossidanti, da utilizzare anche sotto forma di succo di frutta, le pere, ricche di fibra alimentare e vitamine, i kiwi, un concentrato di vitamina C che aiuta il nostro sistema immunitario e i cachi, ricchi di minerali ed componenti energetici. A novembre possiamo anche anticipare l’acquisto di agrumi che ritroveremo in grande quantità a dicembre quali arance, clementine, cedri e mandaranci. Altra frutta presente sulle nostre tavole di novembre sono castagne e mele.

Castagne

CastagneLe castagne, che non sono un frutto vero e proprio ma il seme della pianta del castagno, sono assai ricche in fibre, minerali (potassio, fosforo, zolfo, sodio, magnesio, calcio e cloro) e vitamine (A, Gruppo B, C e D). Particolarmente caloriche sono molto ricche di carboidrati (ciò le rende simili per valore nutritivo ai cereali) anche se a basso contenuto di grassi. Ottime da aggiungere a zuppe e minestre, ideali per gustosi dolci invernali.

Mele

meleLe mele sono composte principalmente da carboidrati, acqua e ricche di zuccheri (glucosio, fruttosio e saccarosio) ma con un indice glicemico basso (buone nella dieta dimagrante), fibra, diverse vitamine (B1, B2, B3, folati, vitamina A e C), molecole ad azione antiossidante e antinfiammatorio (la quercitina, la catechina e l’acido clorogenico) e minerali (sodio, potassio, ferro, calcio e magnesio).
Le mele, infine, contribuiscono a controllare la glicemia e a prevenire il diabete, aiutano a ridurre il colesterolo e hanno un’azione prebiotica, grazie alla pectina.