Demi Moore contro Kutcher, voglio il mantenimento

MILANO – Ha seriamente intenzione di trascinare Ashton Kutcher in tribunale per ottenere il mantenimento. Demi Moore,  

all’inizio della relazione con il modello, 16 anni più giovane di lei, era molto più ricca del compagno, ora però pare ci sia stata un’inversione di rotta: lui guadagnerebbe 20 milioni di dollari l’anno come interprete della serie “Due uomini e mezzo” e avrebbe inoltre effettuato investimenti redditizi; la Moore invece si vede sempre più raramente in tv.
“Le finanze di Demi sono solide, – racconta una fonte vicina all’attrice a Radar Online – ma durante il matrimonio si è messa in secondo piano e ha permesso a Ashton di essere lui la star della famiglia. Demi crede di essere stata una guida fondamentale per Ashton e di averlo aiutato a diventare quello che è oggi. Pensa che sia giusto ricompensarla per questo ora che non stanno più insieme. E’ dispiaciuta che il divorzio stia andando per le lunghe, sente che lui non le riconosce l’enorme impatto che ha avuto sulla sua vita”.