McDonald’s: un panino che sa di Calabria

RENDE – Non solo il Nord ma ora anche il Sud diventa parte integrante del mondo McDonald’s.
I gusti calabresi si fondono con uno dei marchi più famosi al mondo, regalando il sapore mediterraneo ai clienti grazie al nuovo panino “calabrese” disponibile nei ristoranti McDonald’s di tutta Italia fino al prossimo 20 novembre.
Oggi, gli esponenti di questa fantastica iniziativa si sono recati presso il ristorante McDonald’s di Quattromiglia di Rende per presentare la loro creazione. Una sala elegantemente allestita, con un personale scelto e professionale ed un continuo via vai di telecamere, microfoni, giornalisti e curiosi.
Di certo la Calabria è riuscita a lasciare il segno in cucina, combattendo contro i pregiudizi e gli ostacoli che si incontrano lungo la salita, tagliando poi il traguardo di una magnifica riuscita.
Una gara all’interno del più celebre fast food, Veneto contro Calabria, un netto distacco a vantaggio della nostra regione.
Alle belle parole si affiancano le critiche: l’assenza del peperoncino piccante o la ‘nduja, prodotto tipico della Calabria.
E’ vero, qualche mancanza c’è ma il sapore del nuovo panino nostrano regala un gusto totalmente Sud.
Ai microfoni: Paolo Arena (licenziatario ristorante McDonald’s), Paola Bogadai (menù manager), Ernesto e Anna Madeo (fornitori salame di Calabria), Saverio e Giancarlo Greco (IGreco, fornitori dell’olio extravergine d’oliva), Carmelo Fabbricatore (chef).
L’iniziativa McGourmet è una rivisitazione delle nostre materie prime nel contesto della cucina locale e dei prodotti calabresi. Ciò fa
parte dell’evento McItaly che vede la Calabria protagonista di questa fantastica innovazione. “Il Calabrese” è il nuovo panino McDonald’s frutto dell’unione di più idee, prodotti e progetti fusi tra loro, in maniera omogenea ed elegante.
Si parla di “contaminazione” dei gusti, un connubio perfetto tra l’azienda multinazionale e i sapori della terra calabrese.

A seguito della conferenza, una degustazione dei sapori: spumante millesimato IGreco; stuzzichini offerti da McDonald’s; spianata Madeo con crostino di pomodori secchi e schiacciatelle, bresaola su sfogliatina alle mandorle e cubi di parmigiano, veli di tacchino di insalata e dressing ai frutti di bosco; carnaroli della piana di Sibari con pancetta tostata, cheddar e polvere di liquirizia; medaglione di filettuccio al magliocco su hamburger piastrato al cacio podolico, millefoglie di patate “‘mpacchiuse”; crema morbida ai fichi dottati e dolcezza McDonald’s; vino Masino IGreco e acqua Minerale.
Noi, come redazione di QuiCosenza e come calabresi non possiamo che essere fieri del fantastico successo del prodotto, dell’iniziativa marcata Sud e dalla tenacia dimostrata da tutti i collaboratori.

 

A breve saranno pubblicate le interviste on line

Foto by Simona 07112012

 

{gallery}mc1or{/gallery} {gallery}mc2vert{/gallery}