Corigliano Rossano: ‘Siamo culture. Ponte tra Oriente e Occidente’

La cultura come strumento di coesione e di sviluppo, in campo il progetto “Corigliano Rossano – Siamo culture. Ponte tra Oriente e Occidente”.

 

COSENZA – La città punta sulla cultura come affermano l’Assessore alla Cultura Donatella Novellis, il Sindaco Flavio Stasi e la Presidente della Commissione Consiliare Cultura Alessia Alboresi, l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di farsi propulsore di una vision condivisa di azioni sostenibili ed inclusive in cui la cultura rivesta un ruolo centrale e sia motore per la coesione sociale e lo sviluppo partecipato. Dando vita ad un’azione strategica e culturale in grado di equilibrare, da un lato, l’esigenza di immaginare una visione culturale e sociale per il futuro di Corigliano Rossano, fatta di progetti significativi e di ampia portata in grado di ridisegnare la città e, dall’altro lato, partendo dalle vocazioni dare vita a progetti culturali concreti e realistici che investano nella cultura come volano di sviluppo economico.

La cultura “bene comune” rafforzando l’idea di comunità e di cittadinanza con un percorso finalizzato a rinforzare le capacità dei cittadini e delle leadership a perseguire obiettivi di lavoro comuni su progetti condivisi di sviluppo della nuova Città. Connettendo tutte le parti del territorio in un percorso unitario e “ideale”: in primis i due centri storici e quindi i territori “periferici”. Valorizzando le diversità e le molteplici vocazioni del territorio. La cultura motore potente di: cambiamento, innovazione, coesione sociale, sviluppo sostenibile e partecipato. Un approccio metodologico fortemente orientato al “fare” e quindi ad ottenere risultati concreti. Un metodo di lavoro volto ad aggregare tutta la Comunità non solo nella riflessione sul futuro del proprio territorio, ma anche sulle modalità per attuarlo.​ Cercando di raggiungere i risultati preposti in modo condiviso e comune coinvolgendo: le istituzioni, le comunità locali, i cittadini, le associazioni, le imprese, gli esperti e tutti quanti vorranno partecipare.

Una pianificazione finalizzata alla costruzione della nuova città di Corigliano Rossano nella quale il suo disegno e i suoi obiettivi futuri emergano attraverso il dialogo tra gli attori coinvolti. È quanto afferma Antonio Blandi project manager di Officine delle Idee. È sulla base di tutto ciò detto che si vuole costruire il progetto: “Corigliano Rossano – Siamo Culture. Ponte tra Oriente e Occidente”, un piano di attività strategiche in ambito culturale che coinvolgeranno l’intero territorio, proiettando la città verso l’esterno con esclusività e riconoscibilità. Un piano che traccerà un percorso per Corigliano Rossano su una vision condivisa e partecipata da attuare nel periodo 2020/2024. Attraverso due temi portanti rappresentativi degli obiettivi e delle matrici, caratterizzanti di tutta la progettualità: Corigliano Rossano Siamo Culture e Corigliano Rossano Ponte tra Oriente e Occidente.

Due temi che si intrecciano e convergono e che chiaramente sono funzionali ai due percorsi di lavoro. Il primo “Corigliano Rossano Siamo Culture” rivolto principalmente alle comunità locali quindi il valore dell’unità, del dialogo, dell’integrazione, del confronto, della diversità attraverso una visione sociale, unitaria, coesa e partecipata.
Il secondo “Corigliano Rossano ponte tra Oriente e Occidente” finalizzato principalmente al posizionamento e riconoscimento della città di Corigliano Rossano nel panorama nazionale e internazionale, città aperta, connessa e inclusiva.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Pitbull

Il dramma: bimbo di 15 mesi azzannato e ucciso da due pitbull. Ferita la...

EBOLI (SA) - Tragedia a Eboli in provincia di Salerno, dove un bambino di appena 15 mesi è stato azzannato e ucciso da due...
Coccole Books Belvedere Marittimo 04

A Belvedere Marittimo “Coccole Books”, piccoli lettori alle Olimpiadi del Libro

BELVEDERE MARITTIMO (CS) – Oltre 40 scuole coinvolte sull’intero territorio regionale e 16 autori; 12mila piccoli e piccolissimi lettori, dall’infanzia, passando dai banchi del...
Turista per sempre

Vince 2 milioni e un vitalizio da 6mila euro al mese con un Gratta...

COSENZA - Un nuovo milionario in Italia grazie al Gratta e Vinci. Fa festa il Lazio in particolare la provincia di Frosinone; qui un...
vigili fuoco mezzi crotone

A fuoco i mezzi di una ditta, erano parcheggiati in un cantiere edile

ISOLA CAPO RIZZUTO (KR) - L'incendio si è verificato nella notte. Intorno alle 2.30 i vigili del fuoco hanno ricevuto una segnalazione per l'incendio...
settore-edilizio - simone Celebre Fillea Cgil Calabria

Settore edile, Fillea Cgil Calabria «considerevole crescita, incremento imprese attive»

COSENZA -  Il settore edilizio l’anno scorso ha registrato una costante espansione per il terzo anno consecutivo, con un aumento annuo del 5% nei...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Banda musicale Città di Dipignano 1994 F.R. Aiello, in programma i...

COSENZA - Lunga vita alle realtà bandistiche e alla forza prorompente della tradizione che richiama l'orgoglio delle nostre radici. Uno splendido esempio è la...

Soccorsi 95 migranti in barca a vela, sbarcati a Roccella

COSENZA - Oggi in 95  sono arrivati dopo un'operazione di soccorso compiuta dalla Guardia costiera al largo della costa calabrese: si tratta di curdi,...

Il cosentino Giovanni Segreti Bruno, nella colonna sonora del nuovo film...

COSENZA - Ti voglio bene, di Giovanni Segreti Bruno, fa parte della colonna sonora del nuovo film di Federico Moccia Mamma qui comando io...

Violenza di genere, meccanismi perversi. Una psicoterapeuta cosentina racconta il «mostro»

Quando un barlume di forza spinge a chiedere aiuto, ci si scontra con una società che spesso minimizza, e la vittima si sente persa

Carolei, Giovanni Segreti Bruno organizza un evento benefico per i bimbi...

Natale per Tutti - Xmas Concert 2022 l'evento acustico raccoglierà fondi per giocattoli, destinati ai piccoli pazienti dell'ospedale cosentino

Paola, al via il Palio delle Contrade. Si punta alla riscoperta...

PAOLA (CS) - Gastronomia, divertimento, un'atmosfera magica coadiuvata da goliardia e spiritualità, ma, anche cultura, divulgazione storica, riscoperta delle radici paolane, dei detti antichi...