Uscire da sé per abbracciare il Natale: la medicina si fonde con l’arte

Domenica presso la sala convegni dell’Ordine dei Medici un abbraccio di condivisione con l’Associazione Parkinsoniani Italiana di Cosenza

 

COSENZA – La medicina e la scienza si fondono con l’arte. Medici artisti, pittori, presepisti, musicisti, cantanti, poeti, scrittori in un abbraccio di condivisione con l’Associazione Parkinsoniani Italiana di Cosenza per vivere la vera atmosfera del Natale.Tanti esperti nel campo della medicina che si propongono in veste diversa, diventando eccellenti artisti nel campo della pittura, scrittura, scultura, fotografia e canto. Le differenti arti si mescolano, si uniscono e formano un tutt’uno perché in entrambi i casi “si opera con il cuore e le mani”; così come ha sempre dichiarato il presidente dell’ordine dei medici-chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Cosenza, Eugenio Corcione.

Domenica 8 alle ore 17 presso la sala convegni dell’Ordine dei Medici in via Suor Elena Aiello, un ricco programma, dunque, per festeggiare il Natale ormai alle porte. Nella stessa serata verrà inaugurato il Baby Pit stop, un angolo tranquillo e confortevole per le giovani mamme che allattano al seno. La chiusura spetterà poi, come da tradizione, alle pietanze tipiche natalizie: cullurielli e turdilli.