Rendano, la stagione di prosa riparte con Nancy Brilli - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Rendano, la stagione di prosa riparte con Nancy Brilli

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Il Rendano e Isabel Russinova: amore a prima vista. Sin dalla prima ora del suo insediamento come direttore artistico del Teatro Rendano, Isabel Russinova, è rimasta folgorata dalla bellezza del più storico teatro di tradizione di Cosenza e della Calabria. Ha iniziato a plasmare il cartellone degli eventi in programma a sua immagine e somiglianza.

Con un duplice e significativo obiettivo: rilanciare il teatro, riportandolo ai fastoi di un tempo e far riavvicinare il pubblico con la cultura. Ed è proprio, seguendo queste linee guiìda che per la nuova stagione di prosa, fissata per metà dicembre, la Rusinova, riparte da una rilettura de “La locandiera” di Carlo Goldoni, interpretata dall’attrice Nancy Brilli per la regia di Giuseppe Marini. L’indiscrezione è emersa nel corso di un’audizione davanti alla Commissione consiliare cultura, presieduta da Claudio Nigro. In questi giorni la Russinova è alle prese con la definizione del cartellone della nuova stagione del Rendano” dove, tra non molto, inizieranno i lavori per l’adeguamento strutturale del teatro di tradizione cosentino, dopo i finanziamenti ottenuti dalla Regione, a seguito del bando regionale al quale il Comune di Cosenza ha partecipato classificandosi al primo posto in graduatoria. Isabel Russinova ha anticipato in commissione cultura quale sarà, in linea di massima, il percorso che intenderà seguire, di concerto con il sindaco Mario Occhiuto e l’Amministrazione comunale, per la prossima stagione del “Rendano”. «Occorre – ha spiegato al Presidente Nigro e agli altri componenti la commissione – saper amministrare al meglio il budget che sarà messo a disposizione. La commissione cultura – ha aggiunto la Russinova – dovrà avere un compito molto importante e propositivo: quello, cioè, di discutere i progetti sul teatro con gli artisti del territorio, affinché questi ultimi possano esprimere compiutamente le loro potenzialità«. Nel corso dell’incontro, è stata ripercorsa la recente esperienza, di qualche settimana fa, della rassegna teatrale “Rendano Off” che ha consentito ad alcuni artisti locali di figurare con i loro spettacoli all’interno di un cartellone che comprendeva anche alcuni tra i nomi più importanti della scena teatrale nazionale come Cosimo Cinieri o Maurizio Micheli. Un travaso di esperienze necessario per la crescita delle espressioni artistiche del territorio cittadino e della regione – ha sottolineato la Russinova -. Lo spostamento di alcuni spettacoli di “Rendano Off” nella sala “Quintieri” a causa delle avverse condizioni atmosferiche – ha rimarcato ancora il direttore artistico del Teatro – è servito a illuminarci anche sulle enormi potenzialità del ridotto del Teatro che si presta a moltissime utilizzazioni, di qualità e che pesano poco sul bilancio comunale. Accanto a queste proposte c’è poi la programmazione del cartellone vero e proprio che dovrà essere quella di un teatro prestigioso e di eccellenza che dovrà portare a Cosenza i grandi nomi della scena italiana». Per il presidente Claudio Nigro “il nuovo corso targato Russinova è partito con il piede giusto”. Nigro ha inoltre sollecitato il direttore artistico a relazionare mensilmente in commissione cultura anche per un aggiornamento sull’andamento dei lavori di adeguamento strutturale del teatro. Apprezzamento per il coinvolgimento della commissione cultura nella condivisione della programmazione del “Rendano” è stato poi espresso dal consigliere comunale Pino Spadafora, mentre la vice Presidente della stessa commissione Maria Lucente ha ravvisato la necessità di sollecitare il sindaco Occhiuto e l’assessore al bilancio Vigna affinché al Teatro “Rendano” venga destinato un budget adeguato. In conclusione di seduta, Isabel Russinova ha anticipato anche il leit-motiv della nuova stagione di prosa. Il tema dominante della scorsa stagione era stata la donna, quest’anno sarà la parola, nelle sue più diverse accezioni.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza