Gioco d’azzardo online in Calabria: i numeri

Secondo i dati di Alea, l’associazione per lo studio del gioco d’azzardo, il gioco online ha superato nel 2023 il livello degli 85 milioni di euro, decisamente superiore al dato ufficiale relativo all’anno 2022 che era di 73,09 miliardi.

COSENZA – Il gioco d’azzardo può essere classificato secondo le modalità di partecipazione; in base a questo criterio si distinguono due macrocategorie: gioco online e gioco offline (ovvero quello tradizionale, detto anche “gioco fisico” proposto nei bar, nelle ricevitorie, nelle tabaccherie ecc.).

La modalità offline è stata per molti anni quella preponderante, ma in base agli ultimi dati dell’Osservatorio Nazionale, quella online ha effettuato il sorpasso.

Secondo i dati di Alea, l’associazione per lo studio del gioco d’azzardo, il gioco online ha superato nel 2023 il livello degli 85 milioni di euro, decisamente superiore al dato ufficiale relativo all’anno 2022 che era di 73,09 miliardi. Tra il 2021 e il 2022 il numero dei conti relativo al gioco d’azzardo online è aumentato di circa un milione di unità; si è infatti passati dai 16 milioni e 250.000 a 17 milioni e 265.000.

La crescita dei casinò online

Nel sorpasso dei giochi online (o gioco pubblico a distanza) ha molto inciso la notevole crescita dei casinò online, una sottocategoria che negli ultimi anni ha conosciuto un’espansione notevolissima che lo ha fatto avvicinare ai numeri relativi alle scommesse sportive online e a quelli del poker online.

La nascita di nuovi casinò online 2024 testimonia la tendenza alla crescita di questo particolare comparto.

L’aumento del numero dell’offerta dei casinò online ha fatto sì che nascessero anche portali web che illustrano le caratteristiche delle varie proposte con un focus anche sui nuovi casinò online.

Questi siti rappresentano una risorsa importante per i giocatori perché possono farsi un’idea delle varie offerte scegliendo quelle che ritengono migliori per la propria esperienza di gioco; è infatti possibile consultare le analisi compiute sulle varie piattaforme di gioco, verificarne pro e contro e anche il giudizio dato dagli utenti.

Gioco fisico e online: una tendenza alla crescita

La tendenza alla crescita del gioco fisico e online in Italia è acclarata da tempo come dimostrano gli ultimi dati forniti dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM); i dati definitivi elaborati sono relativi al 2022 e testimoniano un aumento del 22,3% sull’anno precedente: 135,98 miliardi di raccolta contro 111,2 miliardi. Il valore della raccolta è triplo rispetto a quello del 2006 (+220%).

Il gioco d’azzardo online in Calabria

Se ci rifacciamo al dato definitivo italiano del gioco d’azzardo online, ovvero 73,09 miliardi di euro (una cifra molto alta se consideriamo che una manovra finanziaria si aggira sui 35-40 miliardi) scopriamo che il valore delle giocate regionali pro capite è di 1.241,93 euro (nel 2021 il dato era di 1.138 euro, mentre nel 2019, anno che ha preceduto lo scoppio della pandemia, era di 610,13 euro).

In Calabria, il valore della raccolta complessiva di giocate è di 3.247,14 milioni di euro (3.056,60 milioni di vincite e 190,54 milioni di spese). Sempre relativamente al 2022, il valore regionale della raccolta pro capite è di 1.764 euro, quindi decisamente superiore alla media nazionale (1.241,93 euro). Per inciso, la raccolta media pro capite relativa alle regioni del Sud è di 1.710 euro, quella del Centro è di 1.206 euro, mentre quella del Nord è di 884 euro. Questo è quanto emerge dalla ricerca nazionale effettuata dalla Federconsumatori.

Un dato interessante è il fatto che la Calabria sia al decimo posto della classifica nazionale in quanto a dimensione della raccolta, soprattutto alla luce del fatto che il numero degli abitanti è minore rispetto a diverse altre realtà regionali.

La regione con la maggiore raccolta è la Campania con 10.482,37 milioni, al secondo posto troviamo la Lombardia con 9.253,27 milioni; seguono Sicilia (8.672,75 milioni), Lazio (8.061,11 milioni), Puglia (6.149,84 milioni), Piemonte (4.313,09 milioni), Emilia Romagna (3.996,58 milioni), Toscana (3.447,03 milioni), Calabria (3.247,14 milioni, Abruzzo (2.005,40 milioni), Sardegna (1.975,23 milioni), Marche (1.811,04 milioni), Liguria (1.751,36 milioni), Friuli Venezia Giulia (893,36 milioni), Basilicata (859,02 milioni), Umbria (781,65 milioni), Trentino-Alto Adige (696,59 milioni), Molise (475,27 milioni) e Valle d’Aosta (127,55 milioni).

Per quanto concerne la raccolta pro capite rispetto alla popolazione compresa tra i 18 e i 75 anni, le province della Calabria sono nei posti più alti per quanto riguardo il gioco d’azzardo online: Vibo Valentia è quarta per raccolta fra le province italiane e alla 56esima posizione per raccolta pro capite (2.634,41 euro); Reggio Calabria è sesta per raccolta fra le province e 58esima per raccolta pro capite (2.604,77 euro); Crotone è undicesima per raccolta fra le province e 63esima per raccolta pro capite (2.507,85 euro); Catanzaro è 18esima per raccolta fra le province e 70esima per raccolta pro-capite (2.345,20 euro); Cosenza è 21esima per raccolta fra le province e 73esima per raccolta pro capite (2.253,02 euro).

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Corigliano Rossano, allarme Schlein (Pd) su tagli ai comuni che hanno fondi Pnrr

CORIGLIANO ROSSANO - La segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, nel corso del suo tour elettorale in Calabria, ha fatto tappa a Corigliano Rossano,...
accoltellato morelli 2

Accoltellato e abbandonato davanti all’ospedale, muore 30enne: l’ipotesi di una rapina andata male

REGGIO CALABRIA - È di Catania l'uomo deceduto ieri davanti all'ospedale "Morelli" di Reggio Calabria. L'identità è stata accertata dalla squadra mobile e dai...
Ospedale di Paola

Ospedale di Paola, il reparto di chirurgia verso la chiusura. Presentato ricorso al Tar

PAOLA (CS) - Il Comitato per la difesa del diritto alla salute ha depositato un ricorso al Tar Calabria contro il piano di riordino...

Cosenza, siglato il protocollo “Codice rosso” fra Uepe e Csm

COSENZA - Siglato protocollo d’intesa fra il Dipartimento Giustizia minorile e di comunità – Ministero della Giustizia, Ufficio locale di esecuzione penale esterna di...
protesta-unical-per-Palestina

Unical, il Senato Accademico prende posizione: «cessate il fuoco in Palestina»

RENDE (CS) - Dopo le forti tensioni che hanno coinvolto diverse università italiane - tra cui anche l'Unical - il Senato Accademico della Calabria...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Tragico incidente nel cosentino. Perde il controllo dell’auto e finisce fuori...

CORIGLIANO - ROSSANO (CS) - Avrebbe perso il controllo della sua auto, per cause in corso di accertamento, finendo fuori strada. È morto così,...

Unical, Anna Maria Napoli riconfermata direttrice del dipartimento di Chimica e...

RENDE -  Anna Maria Napoli è stata riconfermata alla guida del dipartimento di Chimica e tecnologie chimiche (CTC) dell’Università della Calabria. Gli aventi diritto erano 47 e...

Autovelox, domani in vigore le nuove regole. Quelli che non rispetteranno...

COSENZA - Con la pubblicazione in gazzetta ufficiale, entreranno ufficialmente in vigore da domani le nuove regole sugli autovelox. Un decreto annunciato e fortemente...

Approvato il decreto salva-casa. Dal soppalco alla veranda, fino alle tende...

ROMA - Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto "salva-casa" voluto dal vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini....

Cosenza: “le modifiche alla viabilità non sono la causa del traffico....

COSENZA - Un’accurata analisi ed un contributo sulla situazione della viabilità e in generale sulla mobilità a Cosenza arriva da Giuseppe Lo Feudo, Socio...

Cosenza: prosegue la bonifica delle auto abbandonate. Una cinquantina già rimosse,...

COSENZA – Auto abbandonate a Cosenza: come annunciato nelle scorse settimane è iniziato e sta proseguendo a ritmo serrato il lavoro di decoro di...