Cosenza, l’esordio discografico della Mediterranean Acoustic Orchestra

Il musicista cosentino Carlo Cimino ci racconta il lavoro discografico della Mediterranean Acoustic Orchestra composta da musicisti calabresi

COSENZA – Non saranno le mie parole a raccontarvi una storia, sarà invece la musica raccolta con cura in questo CD a parlarvi, usando un linguaggio che neanche voi sapevate di conoscere. Si tratta di sei brani eseguiti con vitalità ed energia, che mantengono la freschezza dell’esecuzione dal vivo ed ascoltandoli, ad occhi chiusi, assisterete ad uno splendido concerto di musica viva e palpitante, se questo accade il merito va dato anche all’ottimo tecnico del suono Cosimo Guglielmello.

L’ampio ventaglio timbrico, offerto da un ricco organico strumentale, è orchestrato con maestria e vale la pena citare tutti i musicisti coinvolti; Francesco Montebello (batteria), Luca Garlaschelli (contrabbasso), Checco Pallone (tamburi a cornice, co-autore della quarta traccia) e Massimo Garritano (chitarre) rappresentano una sezione ritmica solida, capace di nerbo e leggerezza, ma anche di slanci solistici efficaci ove richiesto; Mario Gallo (tuba), Giuseppe Oliveto (trombone e conchiglia), Luigi Paese (tromba), Alberto Le Neve (sax tenore) e Piero Gallina (violino e lira calabrese) si riconfermano professionisti di alto profilo, vere e proprie eccellenze del nostro territorio. Un capitolo a parte meritano i due compositori principali.

Nicola Pisani (sax soprano) ha guidato una produttiva stagione del Dipartimento Jazz e Popular del Conservatorio di Cosenza e firma ben quattro composizioni, potenti e fluide come l’onda che campeggia in copertina in una bella illustrazione ad opera di Enea Pisani… perché anche l’occhio vuole la sua parte! Francesco Caligiuri (sax baritono, clarinetto basso e flauto dolce) è un musicista giovane, creativo e coraggioso che firma la prima e l’ultima traccia, io amo particolarmente il pezzo d’apertura “Winter in Tokyo”, di avvolgente ed ipnotica atmosfera. Prodotto dal Catanzaro Jazz Fest (Cooperativa Atlantide), l’esordio discografico della Mediterranean Acoustic Orchestra, è inoltre il tentativo riuscito di creare rete tra diverse realtà calabresi e non: la maggior parte dei musicisti gravita intorno a Cosenza e provincia, ma il direttore dell’ensemble è il pugliese Nicola Pisani, mentre il contrabbassista Luca Garlaschelli vive e lavora a Milano, la produzione infine è tutta catanzarese.

Meravigliosi intrecci di positive relazioni umane e professionali sostengono questo lavoro, che rappresenta soprattutto un brillante esempio di Jazz contemporaneo; ma in fondo cos’è il Jazz se non l’arte di ascoltarsi, di valorizzare le idee musicali dell’altro, di dare e ricevere fiducia? Sì… Dev’essere così! E dopo l’ascolto di questa musica non si possono avere dubbi.

Carlo Cimino

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Rende, brucia la discarica a cielo aperto su viale Principe: in fiamme l’ammasso di...

RENDE - Nuovo incendio intorno alle 13, nell'area di viale Principe dove da tempo, è presente una vera e propria discarica di rifiuti a...

Tragico incidente sulla Statale 106 Jonica, muore un giovane di 28 anni

CROPANI (CZ) - Ennesimo incidente stradale sulla Strada Statale 106 jonica. Secondo quanto emerso, nell'impatto che ha visto coinvolti un'auto e una motocicletta, un...

A Montalto Uffugo bassa l’affluenza alle 12 al ballottaggio: 12,3% degli aventi diritto

MONTALTO UFFUGO (CS) - Si sono regolarmente aperte stamattina le operazioni di voto nei tre comuni della Calabria interessati al turno di ballottaggio per...

“Valli dell’innovazione”: l’Unione europea premia 16 regioni, anche la Calabria

BRUXELLES - Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, provincia autonoma di Bolzano e di Trento, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e...

Si Cobas Calabria esulta per le assunzioni a tempo indeterminato della figura di Oss

CATANZARO - Il Si Cobas Calabria rappresentato dai coordinatori regionali Roberto Laudini e Simone Scandale esprime soddisfazione per le assunzioni a tempo indeterminato della...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Rende, brucia la discarica a cielo aperto su viale Principe: in...

RENDE - Nuovo incendio intorno alle 13, nell'area di viale Principe dove da tempo, è presente una vera e propria discarica di rifiuti a...

Tragico incidente sulla Statale 106 Jonica, muore un giovane di 28...

CROPANI (CZ) - Ennesimo incidente stradale sulla Strada Statale 106 jonica. Secondo quanto emerso, nell'impatto che ha visto coinvolti un'auto e una motocicletta, un...

A Montalto Uffugo bassa l’affluenza alle 12 al ballottaggio: 12,3% degli...

MONTALTO UFFUGO (CS) - Si sono regolarmente aperte stamattina le operazioni di voto nei tre comuni della Calabria interessati al turno di ballottaggio per...

“Valli dell’innovazione”: l’Unione europea premia 16 regioni, anche la Calabria

BRUXELLES - Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, provincia autonoma di Bolzano e di Trento, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e...

Si Cobas Calabria esulta per le assunzioni a tempo indeterminato della...

CATANZARO - Il Si Cobas Calabria rappresentato dai coordinatori regionali Roberto Laudini e Simone Scandale esprime soddisfazione per le assunzioni a tempo indeterminato della...

Cosenza: nasce il centro studi su “Salute, Società e Territorio” dell’Unical,...

COSENZA - La presentazione si terrà martedì 25 giugno alle 17, presso la Casa delle Culture di Cosenza. Il Centro Studi su Salute, Società...