Il vino rosso è un ottimo alleato di salute e di bellezza

Il nettare di Bacco, emblema della convivialità, rivela una miriade di effetti benefici sulla nostra salute e grazie alla vinoterapia, anche sulla nostra bellezza.

 

 

COSENZA – Il vino fa bene al corpo e alla mente: grazie alle sue proprietà nutritive è stato rivalutato come ingrediente per mantenersi in buona salute, lo dice la scienza. Contiene sostanze antitumorali, antinfiammatorie e protettive contro l’invecchiamento e l’influenza. È un periodo difficile, l’idea di brindare è anche solo un pensiero, un augurio, un gesto semplice per regalarsi un momento stesso di piacere. Magari anche una coccola per la nostra pelle, con qualche ingrediente segreto riposto nella nostra dispensa.

Il vino migliora l’umore: brindare rallegra il cuore

“Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare. Se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare. Se non succede niente si beve per far succedere qualcosa”. (Charles Bukowski) Un brindisi!

Il rito del brindisi nasce in Inghilterra nel XVII secolo. Le tradizioni variano in ogni Paese ed esistono tantissime curiosità, alcune davvero molto simpatiche. Il  termine ‘cin cin’ viene dal cinese ch’ing ch’ing, che significa “prego, prego”. I marinai inglesi che commerciavano con la Cina negli anni imperiali lo resero come “chin chin”, una sorta di saluto confidenziale. Negli anni la locuzione si è poi adatta alla perfezione al suono dei bicchieri che si toccano proprio durante il brindisi. C’è anche un altro modo di dire: “alla salute”. Gli antichi greci rassicuravano i propri commensali dal rischio di avvelenamento, bevendo per primi e pronunciando questo augurio nel gradire la loro compagnia. In alto i bicchieri: brindare è un modo per augurarsi del bene e festeggiare la buona compagnia.

 

vino

Consumare un bicchiere di vino rosso al giorno porterebbe benefici sia per il cuore che per il cervello, diminuendo il rischio di attacco cardiaco e di ictus.

Il vino ha il suo galateo

Qui in Italia il vino, per buon costume, va versato prima alle signore e non si riempie mai il bicchiere oltre la metà. È sempre opportuno aspettare che lo versi qualcuno: farlo da soli è considerato di cattivo gusto. Esistono tanti modi di brindare ma l’importante è farlo sempre guardandosi negli occhi. In alcune regioni è uso appoggiare il bicchiere sul tavolo prima di fare il primo sorso. Fare un brindisi usando bicchieri di plastica è assolutamente vietato.

 

vino rosso

L’effetto benefico del vino rosso deriverebbe dalle azioni positive svolte dall’alcol e dalla presenza di resveratrolo.

La vinoterapia ti fa bella… o bello!

È molto carino ricordare che il vino può donare benefici non solo bevendolo, ma anche applicandolo sulla pelleGrazie alle proprietà antibatteriche, emollienti ed antirughe è un prodotto fantastico per la bellezza della nostra pelle. È ricco di proprietà antiossidanti e antiage che grazie alla fermentazione rilasciano fitoalessine, bioflavonoidi e polifenoli. Questi importanti elementi combattono i radicali liberi e stimolano la sintesi del collagene, favorendo il ricambio cellulare, rendendo quindi la pelle più elastica e luminosa. Benefici si hanno anche per quanto riguarda la funzionalità del microcircolo, andando a combattere i problemi di ritenzione e di cattiva circolazione sanguigna.

pelle del viso

Il resveratrolo è una sostanza contenuta nella buccia dell’uva rossa. È prezioso per il nostro corpo e in particolare per la nostra pelle, in quanto è in grado di proteggere la cute dall’invecchiamento precoce.

 

Ecco, ad esempio, come ottenere una crema di bellezza per il viso fai da te: basta mescolare un vasetto di yogurt bianco naturale; due cucchiai di miele biologico e quattro cucchiai di vino rosso. È davvero ottima: distende i tratti e schiarisce la pelle, togliendo anche i segni di stanchezza dall’incarnato. Questo rimedio naturale, se ripetuto con regolarità, permetterà di avere un aspetto giovane più a lungo. Ottima anche la maschera per il viso, semplicissima da realizzare: occorre frustare un uovo in una ciotola, si aggiungono due cucchiaini di miele e cinque di vino rosso. A questo punto è necessario amalgamare bene il tutto e stendere il composto sul viso. Si lascia in posa per venti minuti per poi risciacquarla bene con acqua tiepida. Il risultato è fantastico ed immediato!