Benessere: ballare rende felici. Lo dice uno studio

La musica è un linguaggio universale:ha effetti positivi anche sulla nostra salute fisica e mentale. Diversi studi hanno dimostrato le proprietà benefiche

 

COSENZA – Benessere: ballare aiuta a rilasciare le endorfine, delle sostanze chimiche prodotte dal cervello che aiutano a star meglio. Una pratica semplice che diminuisce le tensioni che si formano nel nostro corpo a causa dello stress e migliora le nostre capacità sociali grazie alla possibilità di passare del tempo con gli altri. E’ divertente, piacevole, dalla carica immediata.

ballare

Ballare stimola la mente e le capacità cognitive. Perché ci obbliga a coordinare ogni singola parte del corpo sintonizzandoci con la musica.

Purtroppo il Coronavirus ci ha privati di questa gioia. Non ci rimane che sfruttare le opportunità offerte dai numerosi corsi fitness su ritmi musicali da praticare, in sicurezza, nelle varie palestre. Poche lezioni bastano già per rendersi conto di come il fisico inizia ad apparire più tonico e coordinato. Oltretutto, mantenersi in forma ballando permette di sentire meno la fatica. Non sarà proprio la stessa cosa della discoteca ora vietata, ma possiamo comunque godere dei vantaggi che il ballo garantisce. “Senza musica, la vita sarebbe un errore”, disse una volta Nietzsche, e non aveva tutti i torti perché abbiamo un istinto naturale che ci porta a seguire il ritmo della musica.

Ballare

Muovendosi sulla musica si sentono più allegri nove italiani su dieci

Ballare è considerata la migliore cura contro lo stress e il più efficace antidepressivo. Uno studio, condotto in Italia rivela che più del 91% degli intervistati è convinto della sua azione terapeutica. Si, ci aiuta a dimenticare i problemi, rende più facile il lasciarsi andare e ci fa sorridere. Non è un toccasana solamente per l’umore: il 93% degli Italiani lo riconosce proprio come esercizio fisico. Secondo il 75% consente di bruciare calorie, mentre il 63% dichiara che tonifica i muscoli e dona elasticità al corpo.