Turismo, completato tratto del Cammino di Sant’Antonio: “non era semplice, ma è realtà”

Il cammino di Sant’Antonio è il primo cammino del Santo che da Capo Milazzo, dove naufragò all’inizio del 1221, lo portò ad Assisi, dove giunse a piedi il 30 maggio dello stesso anno per partecipare al Capitolo generale dei Minori

 

 

SAN MARCO ARGENTANO (CS) – “In questi giorni, alla presenza della delegazione proveniente da Padova, stiamo completando il tratto calabrese del Cammino di Sant’Antonio, la cui inaugurazione si è tenuta lo scorso 11 settembre, mancano davvero pochi metri per definire l’intero percorso.” Così ha annunciato il referente calabrese del Cammino di Sant’Antonio, Antonio Modaffari. “Sono strafelice e orgoglioso – ha proseguito – di lavorare con persone che da Sud a Nord della nostra regione hanno dato l’anima per unire i circa 400 km di strada, sono contento del confronto con amministratori che hanno capito la valenza del progetto e della collaborazione con associazioni preziose. Non era semplice, ma è realtà. Ora avanti verso il 2021, quando si ripercorrerà tutta Italia per ricordare gli 800 anni della risalita di Sant’Antonio verso Assisi, con la consapevolezza che era un sogno, ma i sogni sono fatti per essere realizzati”.