Doposole fai da te con l’Aloe Vera. Scopri come prepararlo

Chi l’avesse provato dopo una scottatura o dopo una giornata di mare potrà confermare i benefici dell’utilizzo di questo prezioso gel come doposole

 

COSENZA – L’aloe vera può essere un doposole naturale profumato e delicatissimo. Dalle foglie della pianta, infatti, si ottiene un gel che può essere usato sull’epidermide in caso di dermatiti o infiammazioni di lieve entità perchè antibatterico. Le sue proprietà benefiche riguardano anche la rigenerazione dei tessuti. Il gel estratto lenisce una scottatura derivata dalla prolungata esposizione al sole, tuttavia è importante sottolineare di proteggere la pelle prima di abbronazarsi. L’aloe vera non può essere usato per schermare i raggi ultravioletti.

Come preparare il nostro doposole

Per realizzare un doposole fresco e nutriente gli ingredienti sono l’aloe vera in gel e un olio vegetale. A due cucchiai di gel devono corrispondere due cucchiai di olio di jojoba o di olio di mandorle dolci. Il primo ha proprietà antimicotiche e antirughe grazie alla presenza di sali minerali e vitamine, mentre il secondo contiene aminoacidi oltre alle vitamine A e B che favoriscono il rinnovamento cellulare. I due componenti devono essere amalgamati con cura, aggiungendo anche un cucchiaio di miele, che consentirà di rendere ancora più nutriente il prodotto finale!