Dieta di Giugno: tutti i segreti per tornare in forma in breve tempo

Saporito ma sopratutto sana: consente di dimagrire diversi kg in soli 10 giorni, rimodellando il nostro corpo

 

COSENZA – Dieta di Giugno: perdere peso sfruttando i cibi di stagione. In questo mese il banco dell’ortofrutta si colora, con ottimi alleati della nostra linea. Ci sono le pesche e le albicocche, dolci, povere di grassi e con un ottimo potere lassativo. Sgonfiano la pancia e drenano, contrastano la cellulite. Al loro interno vitamina A, C e B e carotenoidi che sono utili per l’abbronzatura. Che dire poi delle nespole, delle ciliegie e delle fragole. Dobbiamo fare il pieno di questi alimenti detox, perfetti come spezza fame super light.

La frutta è particolarmemnte favorita in questo periodo perchè naturalemnte dolce e fresca.

 

Le verdure, in questa stagione, sono deliziose. Le zucchine e le melanzane, regine dei piatti estivi, sono ricche di fibre, con un basso contenuto calorico e tante proprietà nutritive. Carote, sedano, piselli, cetrioli, ravanelli, fave, lattuga, rucola e asparagi. Assolutamente vietati gli alcolici, i cibi fritti e quelli ricchi di grassi, ma anche i prodotti da forno e i piatti pronti.

Come perdere peso in poco tempo

Dieta di Giugno: a colazione un vasetto di yogurt con fragole o kiwi, per risvegliare l’intestino pigro, accompagnato da una bella tazza di tè verde, l’ideale per dare una bella sferzata al nostro metabolismo. A pranzo scegliete pasta o riso integrali accompagnati da verdure di stagione, per tenere a bada l’indice glicemico e drenare i liquidi in eccesso. A cena largo spazio al pesce, ricco di Omega3, perfetto per eliminare i rotolini di troppo e aiutarvi a rimanere in forma. Maggiori risultati si ottengono sempre abbinando al protocollo dietetico l’attività fisica: camminare tutti i giorni per almeno un’ora; fare esercizi ad alta intensità per 10-20 minuti al giorno. A seconda di quanto tempo abbiamo disponibile, impostiamo un programma di allenamento vero e proprio.

 

Per riuscire a dimagrire è sempre necessario partire con una buona motivazione e, soprattutto se ci sono tanti chili da smaltire, rivolgersi ad uno specialista