“Tutto un altro Natale”, da oggi 12 spettacoli di solidarietà a Cosenza e provincia

Dodici eventi con grandi artisti per sostenere cause sociali promossi dal CSV di Cosenza. Per il sesto anno consecutivo arriva “Tutto un altro Natale”

 

COSENZA – Un cartellone unico degli spettacoli organizzati dalle associazioni di volontariato, nel periodo natalizio, su tutto il territorio provinciale con l’obiettivo di sostenere la diffusione e la comunicazione degli eventi per coinvolgere il maggior numero di cittadini e spettatori. Del cartellone fanno parte 12 iniziative tra rappresentazioni teatrali, concerti e musical che si svolgeranno a Cosenza, Rende, Corigliano – Rossano e Casali del Manco dal 1 al 28 dicembre e che coinvolgeranno nomi importanti della musica e dello spettacolo come Renzo Arbore, Christian De Sica, Paolo Damiani e Danilo Rea. I fondi raccolti serviranno, in modo particolare, a sostenere la ricerca o ad offrire servizi rivolti ai malati di tumore, ma saranno utilizzati anche per costruire un parco per i nonni e a realizzare laboratori artistico musicali rivolti a persone con disabilità. Dal 2014 ad oggi hanno assistito agli spettacoli di solidarietà ben 14mila persone.

«Un risultato significativo se si pensa che ogni evento è realizzato dal volontariato per portare un sorriso alle persone e sostenere importanti cause sociali – dichiara il presidente del CSV Cosenza, Gianni Romeo – la scelta di inserire gli spettacoli in un cartellone unico nasce dalla volontà di rafforzarne la visibilità, ma anche con l’obiettivo di dare un senso di unità al lavoro svolto dalle singole associazioni. Insieme siamo più forti».

Si parte oggi, primo dicembre, alle 17, all’Officina delle Arti di Cosenza con la commedia teatrale “La fiaba di Cenerentola” dell’associazione “Una mano sul cuore”. L’ingresso è su invito. Si continua giovedì 5 dicembre, alle 20.30, al cinema Garden di Rende con “Andura” della Terra di Piero il cui ricavato sarà devoluto alla costruzione dei parchi dei nonni a Cosenza, Rende e Castrolibero. Sabato 7 dicembre, alle 20.30, al teatro Rendano di Cosenza, è previsto il concerto di Renzo Arbore organizzato dall’associazione Monica Trotta.

I fondi raccolti serviranno a sostenere le attività del 2020 dell’associazione che si occupa di dare supporto ai malati oncologici e alle loro famiglie.

Domenica 8 dicembre, alle 20.30, sempre al Rendano, l’AIL (Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma) di Cosenza promuove il concerto “Stelle per … AIL” con Paolo Damiani e Danilo Rea. Si esibiscono anche i piccoli artisti Angela, Beatrice e Andrea oltre a Rosa Martirano, Trio Astor, Parapentrio e Officine Buone. I fondi raccolti saranno devoluti per le cure domiciliari dei pazienti. Nel giorno dell’Immacolata anche C-Siamo Onlus ha organizzato il concerto gratuito all’aperto “The Alvin RocknRoll” nel rione Castello di Magli, a Casali del Manco. L’appuntamento è alle 20.30 e rientra nell’iniziativa “Immacolata nel borgo”.

Lunedì 9 dicembre, alle 21, al teatro Rendano di Cosenza è la volta dell’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) che propone lo spettacolo “Christian racconta Christian De Sica”. Il ricavato andrà a sostenere i progetti di ricerca sui tumori pediatrici. Sabato 14 dicembre, alle 20, all’hotel San Francesco di Rende, la compagnia teatrale “IncastroLibero” porta in scena “Natale in casa Cupiello” a cura dell’associazione Mattia Facciolla. I fondi saranno utilizzati per l’acquisto di un presidio medico nutrizionale pediatrico. Domenica 15 dicembre, alle 21, al Palaconvegni di Rende, all’interno del “Blowing on Soul Gospel Meeting 2019” si tiene il concerto gospel per ABIO (Associazione per il Bambino in Ospedale) “My xMas is you”. Parte del ricavato sarà donato ad ABIO a sostegno delle attività che l’associazione svolge nei reparti pediatrici dell’ospedale di Cosenza. Venerdì 20 dicembre, alle 20.30, al teatro Rendano di Cosenza, va in scena “Oncorosa Show”. Attori incorso si esibirà in “Sogno di una notte di mezza estate”. Il ricavato sarà utilizzato per la prevenzione dell’alopecia indotta da chemioterapia. La stessa sera, alle 18, al cinema teatro Italia – Aroldo Tieri di Cosenza, il Movimento Difesa Disabili (MDD) organizza “Artisti speciali”, festival canoro con musicisti, cantanti e cabarettisti disabili il cui ricavato sarà utilizzato per finanziare laboratori artistici musicali. Domenica 22 dicembre, alle 21, al teatro Paolella di Corigliano – Rossano, area Rossano, l’AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) Rossano porta in scena la commedia “Rira ca ti passa … a Natale puoi”. I fondi raccolti saranno impiegati per realizzare attività di animazione per i malati ricoverati in ospedale.

Il cartellone si chiude sabato 28 dicembre, alle 18, al cinema teatro Italia – Aroldo Tieri con Amico Volontario che presenta la commedia in vernacolo “A fine du munnu” a cura della compagnia teatrale Liberi Dentro. L’ingresso è libero.