skin care

Skin care: i trucchi per una pelle perfetta

Ecco tutti i consigli per prendersi cura della propria pelle. Il primo segreto? Imparare ad “ascoltarla” per capire come nutrirla al meglio anche in inverno.

 

Skin care del mattino, la più veloce. Bastano davvero pochissimi accorgimenti per una pelle radiosa. Le lavoratrici (e le mamme soprattutto) sanno bene che è quasi impossibile dedicarsi del tempo quando si deve scappare a lavoro (o quando si svegliano i piccoli). Ma non c’è da preoccuparsi, basta giusto qualche passaggio per “risvegliare” l’epidermide e prepararla ad affrontare al meglio la giornata.

Il cambio di stagione e l’arrivo dell’autunno coincide con un po’ di cambiamenti in fatto di skin care. Una dieta equilibrata, tanta acqua ed esercizio fisico sono tutti accorgimenti che aiutano ad eliminare le tossine e migliorare la circolazione. Occorre dedicarsi alla cura del viso quotidianamente ed ecco, dunque, dei consigli facili facili per una corretta beauty routine.

Tutto inizia dalla pulizia

La detersione è il primo passo per avere una pelle senza imperfezioni: dimentichiamo di andare a dormire senza esserci struccate o di uscire di casa senza aver pulito il viso. Ricordiamoci di scegliere detergenti delicati che non aggrediscano le zone più secche come il contorno occhi, le guance e la zona intorno alle labbra; ma che svolgano un’azione normalizzante per prevenire l’insorgenza di imperfezioni.

La crema giorno deve essere idratante, ma non oleosa.

Per lavare il viso, l’acqua dovrebbe essere leggermente più calda all’inizio, per aprire i pori. Va poi applicato il detergente e via con l’ultimo risciacquo con acqua un po’ più fredda, per richiuderli. Si procede con l’utilizzo del tonico su fronte, guance, contorno labbra, ovale e collo, per un’immediata azione idratante. In questo modo l’assorbimento dei prodotti successivi risulterà ottimizzato.

Idratazione: il segreto per una perfetta skin care

La crema giorno, magari preceduta da un siero specifico, deve avere una formula idratante, ma non eccessivamente oleosa. Soprattutto, dovrebbe contenere sempre i famosi filtri UV, per proteggere la pelle dal foto-invecchiamento, oltre ad agenti protettivi anti-smog.

Per una pulizia più profonda, consigliamo l’uso di uno scrub e di una maschera viso idratante: il primo aiuta la pelle a eliminare lo strato di cellule epiteliali morte, le impurità e stimola la rigenerazione cellulare; mentre la maschera nutre in profondità.

Ancora un piccolo consiglio: durante l’arco della giornata cerchiamo di non toccarci il volto con le mani. Le mani, infatti, sono portatrici involontarie di batteri che vanno a depositarsi sulla superficie cutanea e stimolano la produzione di sebo andando a creare quell’effetto lucido che tanto detestiamo.

La necessità di avere un viso senza imperfezioni è un desiderio di tutti, ottenerlo è possibile, seguendo queste piccole regole, ma davvero molto importanti. Provare per .. splendere!