ASCOLTA RLB LIVE
Search

Fotografia, in mostra a Cuba 40 immagini sulle bellezze di Calabria

Il nostro patrimonio artistico, archeologico, paesaggistico, culturale e culinario saranno al centro della mostra nell’ambito della Settimana di cultura italiana organizzata dall’Ambasciata d’Italia ad Avana.

 

COSENZA – Un viaggio bel viaggio nelle 5 provincie calabresi nel quale raccontare tesori poco conosciuti. Per farlo è stato incaricato il fotografo Alfredo Cannatello, originario di Vibo Valentia ma residente dal 2002 a Cuba, divenuto l’uomo di fiducia da parte dell’ambasciata e l’Historiador de la Ciudad de l’Avana diretta da Eusebio Leal.

La mostra sarà inaugurata il prossimo 18 novembre, con un concerto di musica classica e sarà a disposizione dei visitatori oltre i canonici 7 giorni previsti dalle manifestazioni diplomatiche. Sarà possibile, infatti, visitarla per un mese intero. La location scelta per l’esposizione, sarà il complesso monumentale della basilica di San Francesco di Assisi in pieno centro di Avana vecchia. Per l’occasione le presenze stimate per la mostra sulla Calabria saranno superiori ai 200 mila, la maggior parte turisti e tra loro, oltre ai rappresentanti diplomatici dei paesi mondiali potrebbero esserci i reali di Spagna i quali hanno già annunciato una visita proprio in questo periodo.

La mostra sarà composta di 40 stampe su tela 90X120 che raffigureranno il patrimonio culturale calabrese, sotto i suoi svariati lineamenti. La Filitalia International chapter di Vibo Valentia guidata dal presidente Nicola Pirone, si è presa carica dell’organizzazione. I rapporti tra l’Ambasciata italiana di Avana e quella di Cuba a Roma con l’associazione Vibonese, la recente visita del primo segretario politico Mauricio Alejandro Martinez Duque al presidente della Regione Mario Oliverio e al consigliere Orlandino Greco hanno permesso alla Calabria di prendersi un ruolo primario all’interno di una manifestazione che ogni anno va crescendo.