ASCOLTA RLB LIVE
Search

Altomonte, mostra ‘Riflessi di Umanità’

Una mostra in cui lo strumento fotografico diventa il mezzo per offrire una visione del mondo diversa che possa raccontare sfumature, emozioni e piccole storie che, altrimenti, passerebbero inosservate.

 

ALTOMONTE (CS) – ‘Riflessi di Umanità’ è la felice coesistenza delle creazioni di sette scrittori (Arthur Balder, Héctor Berenguer, Carmela BiancoRegina Cellino, Matteo Dalena, Tálata Rodríguez e Francesco Vitale) e di sette fotografi (Pierfranco Costa, Karen Cucci, Maria Cristina Esposito, Nicola Iuvaro, Stefania Lecce, Mafalda Meduri e Rachele Zumpano) caratterizza un’opera fresca che offre bellissimi spunti di riflessione.

Le opere sono raccolte in un catalogo che sarà possibile ammirare nel Chiostro dei Domenicani. La mostra, curata da Stefania Lecce, resterà allestita e aperta gratuitamente al pubblico sino a domani. Inaugurata nell’ambito del Divino Jazz contestualmente alla presentazione del catalogo “Riflessi di umanità”, nato da un’intuizione di Maria Pina Iannuzzi e Pierfranco Costa e pubblicato dall’editore “Le Pecore Nere”, prima in Argentina e poi in Italia.

“L’esposizione – è spiegato in un comunicato degli organizzatori – offre una chiave di lettura immediata: si tratta di immagini e parole che si incontrano per raccontare il rapporto dell’individuo con l’ambiente che abita. Quattordici fotografie scattate da sette fotografi calabresi che con passione ed entusiasmo hanno sposato il progetto”.