ASCOLTA RLB LIVE
Search

Sila Veg: due giorni dedicati alla cucina vegetariana con lo chef Cinzia Fumagalli

Il 20 e il 21 luglio, Camigliatello Silano si trasforma nel centro culinario dedicato alla cucina vegetariana

 

CAMIGLIATELLO SILANO (CS) – Due giorni insoliti dedicati a chi ama mangiare vegetariano, con “Sila Veg” e gli innumerevoli prodotti che si producono in Sila. SarĂ  un fine settimana molto gustoso che prenderĂ  il via domani, sabato 20 luglio alle ore 11:00 con un’introduzione alla degustazione dell’olio, a cura del dott. Mario Reda. Dalle 13:00 da non perdere la proposta dei salumieri silani con un tagliere di formaggi a chilometro zero abbinati con le birre artigianali prodotte in Sila. Insieme all’agronomo Lina Pecora, dalle 16, sarĂ  possibile scoprire tutto quello che riguarda le erbe aromatiche silane da utilizzare in cucina. Si continua alle ore 17:00 con la prima lezione dello chef Cinzia Fumagalli vincitrice di Top Chef Italia sul canale Nove e il tutto sarĂ  poi accompagnato alle ore 21:00 con un concerto blues.

La domenica protagonista sarà la birra con una degustazione guidata delle birre artigianali calabresi dalle ore 10:30. Si prosegue alle 11:00 con la seconda lezione di cucina dello chef Cinzia Fumagalli. Allo ore 12:30 street band sul corso di Camigliatello e alle 13:00 la palla passa agli chef Silani che proporranno nei loro ristoranti menù a tema dedicati ai vegetariani. Una serie di preparazioni molto gustose come l’hamburger di patata viola, gli spaghetti di zucchine alla crudaiola, taglieri di formaggi, la crema di patate con funghi e tanti altri piatti gustosi. Per scoprire i menù dei ristoratori di Camigliatello basta andare sulla pagina Facebook della Nuova Proloco di Camigliatello.

Nel pomeriggio di domenica dalle ore 15 si terrà una visita guidata presso l’azienda Terre dell’altopiano con lo chef Fumagalli per scoprire in buono della Sila e poi si riparte con la terza e ultima lezione di cucina alle 17:00.  Dalle 18:00 sarà possibile scoprire i segreti della filatura della mozzarella Silana a cura del Caseificio Paese-.

Chi è Cinzia Fumagalli

Cinzia Fumagalli ha 51 anni ed è nata a Lecco. Si è avviata alla carriera culinaria frequentando la scuola alberghiera di Ponte di Legno (Brescia) e successivamente (e fino al 2014) è docente di cucina del Centro Formazione Professionale Alberghiero CFPA di Casargo (Lecco), soprannominata affettuosamente “La Prof” (fonte Lecco Today). Oggi è chef presso il ristorante La Bussola di Ballabio (Lecco).

La svolta avviene proprio con la partecipazione a Top Chef, in cui dimostra subito un’incredibile empatia col pubblico, figlia anche del suo modo di fare schietto, a volte un po’ sbrigativo in quel modo che solo i lombardi sanno abbinare alla simpatia naturale. Dopo il quarto posto nella seconda edizione del programma, Cinzia viene invitata anche alla “rivincita” della Top Chef Cup, che un po’ a sorpresa va addirittura a vincere.