ASCOLTA RLB LIVE
Search

Freddo: allarme nazionale per rondini e rondoni. Come aiutarli

Il freddo anomalo che ha caratterizzato la prima metà di maggio ha sorpreso anche gli uccelli migratori che proprio in questo periodo fanno ritorno nel nostro Paese.

 

COSENZA – Freddo: sono tantissimi i volatili, in particolare rondini e rondoni, che tentano di trovare riparo sui terrazzi o addirittura all’interno delle abitazioni. Storditi dal freddo, stremati dalla fame e dal vento, però, moltissimi non sopravvivono.

Ma cosa fare? Se si trova un uccello privo di sensi sul terrazzo o in casa, la Lipu consiglia di non mandarlo via, ma di proteggerlo in una scatola di cartone bucata e di non toccarli troppo. A rondini e rondoni bisogna dare da mangiare piccoli pezzi di carne cruda, mentre dovrebbero bere acqua zuccherata per recuperare le forze e rimanere idratati. Dopo queste semplici cure, gli uccelli potranno essere liberati.