ASCOLTA RLB LIVE
Search

Denser, scuola di danza cosentina al ‘Bulgarien dance Festival’

La scuola di danza Denser ha vinto una borsa di studio pr il Bulgarien dance Festival che si terrà a Sofia dal 20 al 22 aprile.

 

COSENZA – Denser, scuola di danza cosentina sar√† al ‘Bulgarien Dance Festival’. Accesso diretto, dopo la partecipazione a¬†Danzainfiera che √® il pi√Ļ grande ed originale evento fieristico internazionale dedicato alla danza e al ballo. La manifestazione si √® confermata¬†l’evento di riferimentoin termini di numero di espositori, visitatori e superficie. Questo appuntamento imperdibile dedicato a¬†professionisti del settore, ballerini, scuole, compagnie di danza ed aziende¬†si rinnova ogni anno a¬†Firenze. L’evento offre una¬†panoramica sui nuovi trend¬†del settore; nuove¬†opportunit√† di carriera e formazione¬†ad ogni livello; numerosi¬†opinion leader¬†dell‚Äôuniverso danza; un contesto specializzato per la¬†promozione¬†e la crescita delle attivit√†. All’interno stand¬†dei migliori prodotti per la danza, lo sport e il benessere; aree dedicate¬†a scuole, compagnie e associazione; sfilate¬†di presentazione nuove linee e collezioni, dalla dance fashion al settore tecnico; spettacoli, show ed esibizioni¬†con grandi ballerini e compagnie nazionali e internazionali: lezioni aperte¬†a tutti con importanti docenti; convegni, workshop e mostre¬†per parlare e confrontarsi a 360¬į ; incontri e talk show¬†con personaggi famosi; gare e concorsi¬†per vivere l’evento da protagonisti; audizioni¬†per accedere a percorsi professionali; casting¬†per lavorare nel settore . Danzainfiera √® una piattaforma unica nel suo genere, dove gli spazi espositivi e i luoghi di incontro si alternano ai palchi ed alle aule per accogliere una vastissima programmazione che abbraccia tutti gli stili di danza.

“La coreografia con cui abbiamo vinto il premio si intitola Liberty ed √® una coreografia di gruppo. Partecipare a Danzainfiera – commenta Silvia Greco, coreografa e direttrice dellla scuola – √® stata un’esperienza di crescita per le mie ragazze e sono orgogliosa di loro per ci√≤ che vivranno. E’ fondamentale in un percorso di studio, verso la professione, confrontarsi e sperimentare, conoscere, scoprirsi pi√Ļ grandi passo dopo passo. Siamo pronti – ha poi concluso –¬† per la partenza, entusiaste, felici!”