ASCOLTA RLB LIVE
Search

La dieta del sesso: come dimagrire sotto le lenzuola

La dieta del sesso è una tendenza completamente nuova per perdere peso in modo efficace. A prima vista sembra invitante.

 

COSENZA – La dieta del sesso, una modalitĂ  piacevole per dimagrire senza troppe privazioni. Per dirla tutta, non si tratta di uno schema alimentare e, pertanto, chi cerca la correlazione tra entitĂ  calorica e dimagrimento potrebbe trovare questa curiositĂ  leggermente fuori tema. In realtĂ , la pertinenza è stimata addirittura al 100%! Esistono tantissimi tipi di dieta, alcuni efficaci ed altri meno. Diverse diete promettono di farti dimagrire in pochissimo tempo, altre invece non celano grandi sacrifici per essere compiute. C’è la dieta che aiuta a combattere la cellulite, quella per sgonfiare la pancia, quella mirata esclusivamente per i glutei e molte altre.

dieta del sesso

Insomma, esistono tantissimi metodi per mantenersi in forma e perdere chili e, ognuno di noi, possibilmente insieme ad uno specialista, può scegliere la dieta piĂą adatta alle sue esigenze e alle sue possibilitĂ , cercando di evitare il fai da te, che potrebbe portare a conseguenze non salutari. Ma non tutte le diete vengon per nuocere… infatti potrebbe esisterne una che vi farà divertire. La Dieta del Sesso non si basa esclusivamente sul dispendio calorico che può necessitare l’attivitĂ  fisica in essere, bensì su tutta una serie di benefici che tale contesto può fornire; per questo motivo, la Dieta del Sesso non si limita ad applicazioni dimagranti, ma al contrario esprime tutto il suo potenziale nella ricerca del benessere psico-fisico. Tra i seguaci piĂą agguerriti si evincono anche diverse celebritĂ  femminili, tra le quali Kim Kardashian e Cameron Diaz.

 

Numerosissimi studi hanno dimostrato che avere un rapporto sessuale consente di bruciare calorie, ridurre lo stress e migliorare il sistema immunitario. Kerry McCloskey, autrice del libro “The ultimate sex diet” (“La dieta del sesso definitiva”), sottolinea come l’attivitĂ  erotica non solo abbia benefici sulla salute, ma anche sulla perdita di peso. Per questo motivo, ha diramato una serie di consigli per dimagrire in coppia praticando regolarmente il sesso e semplicemente mangiando sano: ecco come fare. Questa dieta inizia con un piano alimentare di due settimane simile a quello di altri regimi alimentari sani: enfatizza infatti frutta e verdura fresche, proteine ​​magre, frutti di mare, spezie ed erbe, cereali integrali, noci e altro ancora. Include però anche cibi che hanno un duplice scopo, ovvero quello di ridurre le calorie e il consumo di grassi e di favorire il desiderio sessuale. Via libera dunque a ostriche, fajitas messicane, tartufi, aglio, sushi e cioccolato fondente, ovvero alimenti che non prevedono zuccheri raffinati e farine.

Oltre ai consigli sul tipo di alimentazione da seguire, McClosey incoraggia a fare sesso dalle tre alle cinque volte alla settimana, per raddoppiare però nel weekend. Questo perchĂ© l’attivitĂ  erotica consente di bruciare dalle 150 alle 250 calorie. Inoltre, raccomanda anche di fare 30 minuti di attivitĂ  cardio almeno tre o quattro volte alla settimana: questo perchĂ© camminare, fare jogging o nuotare hanno il doppio vantaggio di rafforzare il corpo e la relazione con il partner. Ciò che comunque rende assolutamente unica la dieta del sesso definitiva sono i 14 esercizi sexy creati proprio da McCloskey. Si tratta di alcune posizioni sessuali in grado di coinvolgere la maggior parte dei muscoli del corpo, dunque pensati per far bruciare piĂą calorie soprattutto durante i preliminari. Andrebbero svolti tre o quattro volte ogni sette giorni.

Basta, quindi con diete punitive e sforzi fisici da Superman. Se si vuole perdere peso in vista della prova costume meglio fare un salto in camera da letto piuttosto che in palestra. Un’ora di attività sotto le lenzuola brucia tante calorie quanto 30 minuti di jogging. A sostenerlo i ricercatori dell’Università del Quebec in Canada, che hanno calcolato i benefici fisici di una dieta “ricca” di sesso. I risultati dello studio hanno dimostrato che durante l’attività sessuale, un uomo riesce a bruciare circa 4 kilocalorie al minuto, mentre ne brucia 9,2 correndo. Una donna ne consuma rispettivamente 3,1 e 7,1. Provare per credere!