ASCOLTA RLB LIVE
Search

Oggi al Castello Svevo: ‘Ludò, il ragazzo che cercava la fantasia’

Una principessa e un principe in abiti medievali accoglieranno gli ospiti verso la Sala del Trono, dove l’autrice Grazia Fasanella li accompagnerà in un magico mondo, narrandoci la fiaba.

 

COSENZA -La voce narrante sarà accompagnata dall’arpa di Patrizia Mollica, intervallata dalla voce del soprano Raffaella Filippelli che canterà “Il mondo è mio” “Bella la fantasia” e “Un bel dì il mio principe verrà”.  Ludo’ è un ragazzo che vive in Virtualia, attratto, come tutti i ragazzi di quel luogo, da una scatola di metallo fatta da tanti tasti luminosi e giochi fantastici che ai loro occhi appaiono “magici”.

Ma un giorno, attraversando un arcobaleno, entrerà nel paese di Comerabello e nella foresta di Ciochecestato, incontrerà tanti personaggi delle fiabe ma non li riconoscerà, (nessuno legge più loro le fiabe) fino a che si arrampicherà nella montagna dell’immaginazione e nella grotta dell’estro e lì troverà un mago che gli farà capire che l’unica vera magia di quelle scatole è di “rubare il tempo senza che se ne accorgano”.