ASCOLTA RLB LIVE
Search

Monica Capizzano firma: ‘C’è mia nonna su Facebook’

Affrontare i social network con consapevolezza ma anche con leggerezza. Come fare? Ma niente paura! Ci pensa Monica Capizzano, anzi la sua dolce nonnina, che con ironia e curiosità verso il futuro si fa aiutare da sua nipote a sbarcare su Facebook. 

 

COSENZA – Come iscriversi. Cosa sapere. Che cosa evitare. Come tutelarsi. Tante domande, alle quali due generazioni nate agli antipodi del secolo breve si mettono sedute davanti a un monitor per capire dove la societĂ  dei Millenials stia andando. 

E così, davanti agli occhi di una donna che credeva ormai di aver visto tutto, si alternano post, tweet, tag, like, condivisioni, fake, storie, hashtag. Nonna Iolanda (questo il nome dell’insolita coprotagonista) parlando in dialetto calabrese strettissimo, dimostra di saperne una più di Zuckerberg, magari non di pixel e byte e quant’altro ma sicuramente di vita, di rispetto, di solidarietà. 

C’è mia nonna su Facebook è un viaggio che l’autrice, ci fa compiere nelle bellezze e brutture della comunicazione di oggi: veloce, a volte offensiva, troppo spesso anonima e superficiale.
Un libro che piacerĂ  ai giovani e ai meno giovani, e che soddisferĂ  anche i nonni e le nonne ormai sempre piĂą 2.0.