ASCOLTA RLB LIVE
Search

Premio Musica contro le Mafie, Alfredo Bruno tra i protagonisti (VIDEO)

Il concorso nazionale premia e sostiene la musica socialmente impegnata.

 

COSENZA – Organizzata dall’Associazione Musica contro le mafie, della rete di Libera fondata da Don Luigi Ciotti, questa nuova edizione del Premio si presenta con uno slogan significativo, Change Your Step, per evidenziare una precisa direzione dell’impegno artistico ricercato e che si intende sostenere: quella volta a un reale cambio di passo che ogni individuo può intraprendere e che nasce dal basso, ma prima ancora “da dentro”, cioè dal cuore, dalla coscienza e dallo stupore. Un cambiamento profondo guidato dalla musica. Come nell’edizione scorsa, anche quest’anno è in palio per il vincitore assoluto il Premio Winner Tour, cioè 15.000 euro destinati all’organizzazione di un tour di concerti. Questo è senza dubbio il premio di punta e il più ambito da tutti i concorrenti, perché è molto importante per un artista avere molteplici e diffuse occasioni in cui diffondere la propria musica dal vivo. Ed è per questa ragione che il “Premio Musica contro le mafie” contribuisce con orgoglio allo sviluppo dell’esperienza musicale live degli artisti vincitori. L’altro premio che contribuisce concretamente allo sviluppo e alla crescita artistica è il Premio Speciale “Illumina il tuo percorso – Under 35”, rivolto agli artisti e autori sotto i 35 anni e che consiste in una borsa di studio o di produzione.

Tra le novità più entusiasmanti della 9^ edizione del “Premio Musica contro le mafie” c’è il Premio Speciale Primo Maggio a Roma, che consente di arrivare direttamente alle fasi finali live del contest 1MNEXT, unica porta di accesso per il palco del Primo Maggio Roma. La Menzione Speciale del Club Tenco da quest’anno diventa un riconoscimento più efficace, perché implica l’invito per l’artista ad esibirsi presso la sede del Club a Sanremo.

Altre borse di produzione o studio e prestigiosi riconoscimenti per gli artisti in gara sono messi a disposizione dai vari partner, rendendo così sempre più interessante e davvero utile il “Premio Musica contro le mafie”, il quale mira anche a valorizzare il lavoro del musicista, intervenendo a sostegno delle attività di produzione e promozione musicale.

 

L’antidoto al veleno non è una canzone ma è un messaggio di speranza. È un messaggio per il mondo, per chi crede che il male della società non può essere sconfitto. È un messaggio che ci incita ad unire le forze e ad utilizzare l’amore come mezzo di forza e di comunicazione. 

Per votare Alfredo Bruno CLICCA QUI 

 

 

 

 

 




Impostazioni sulla privacy

Statistiche

Google Analytics - I cookie statistici aiutano i proprietari del sito Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat, _gid

Necessario

Meteogiuliacci.it - I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito Web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito Web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

_cfduid

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti Web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

d, IDE, r/collect, test_cookie

Non classificati

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

_app_sess, afsu, google_experiment_mod, google_pub_config