ASCOLTA RLB LIVE
Search

Alla scoperta di Rossano, con i “ciceroni” in giro per la cittĂ 

 Visita guidata gratuita tra le bellezze della Sibaritide a ritmo di tarantella

 

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – L’originaria cittĂ  di Rossano con le sue uniche due porte di accesso alla CittĂ  Alta denominate Porta dell’Acqua o Romana e Porta Giudeccale, sono rimaste intatte a testimonianza del circuito fortificato di cui si è dotata a partire dal Medioevo. Con le altre cinque porte (Portello, Cappuccini, Giudeca, Penta, Nardi o Linardi e Rupa ) vanno a formare la struttura edilizia a foglia di vite, uno degli esempi piĂą suggestivi dell’urbanistica bizantina e che saranno meta della quinta tappa del programma di promozione e fruizione del territorio di Corigliano Rossano in giro per la cittĂ .

 

Ad esprimere soddisfazione,a nome suo personale e del Commissario Prefettizio il Prefetto Domenico Bagnato  per le tantissime adesioni che di appuntamento in appuntamento crescono in modo esponenziale, è la sub commissario con delega alla cultura, Viceprefetto vicario di Cosenza, Emanuela Greco che ha colto l’occasione per rinnovare l’invito a partecipare alla prossima tappa di trekking urbano.

 

Giovedì 19 luglio i partecipanti saranno accolti dal gruppo folcloristico I Tarantellati nel piazzale Traforo alle 18.30 e alle 18.45 si attende la partenza del tour. Grazie alla collaborazione del FAI delegazione di Cosenza Gruppo di Rossano ed al Club Trekking Rossano, il percorso prevede la visita gratuita alle porte d’accesso della CittĂ  Alta: Portello, Romana o dell’Acqua, Cappuccini, Giudeca, Penta, Nardi o Linardi e Rupa. Alle 20.45 è prevista una degustazione al ristorante pizzeria La Bizantina.

 

I punti di raccolta per il servizio navetta gratuito (garantito grazie alla collaborazione della Ias Scura e della Simet) sono per Rossano: allo Scalo nel piazzale antistante la stazione ferroviaria ed allo stadio Stefano Rizzo, al Lido S.Angelo. A contrada Piragineti di fronte la Chiesa S.Pio X. In contrada Frasso, sulla SS106, all’Istituto Alberghiero ed a Cozzo del Pesco per la montagna. Per Corigliano: a Cantinella, al bivio della SS106, allo Scalo all’AGIP, nel centro storico a Villa Margherita ed al lato della chiesa del Quadrato Compagna a Schiavonea.

 

Per partecipare è obbligatorio prenotarsi contattando le Pro Loco di Corigliano (Domenico Terenzio 333.3142030, al quale si possono rivolgere anche le strutture ricettive per fare partecipare i propri ospiti) o di Rossano (Federico Smurra 3492521291 o 0983030760), lasciando nominativo e numero di telefono per essere eventualmente richiamati ed indicare quale punto di raccolta si preferisce.