Le Carovane Migranti arrivano a Cosenza: due giorni sul diritto e l'accoglienza - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Intrattenimento

Le Carovane Migranti arrivano a Cosenza: due giorni sul diritto e l’accoglienza

Avatar

Pubblicato

il

Stasera all’Acquario Bistrot e domani al G.A.S. due giorni all’insegna della difesa dell’ambiente, della solidarietà e della giustizia sociale  con le Carovane in arrivo da Torino.

 

COSENZA – Per il terzo anno consecutivo e sull’esempio della ‘Caravana de madres buscando a sus migrantes desaparecidos’ che attraversa il Centro America, organizzata dal Movimiento Migrante Mesoamericano, un gruppo di torinesi attraversa a sua volta l’Italia da nord a sud, insieme ad alcuni testimoni delle lotte per i diritti dei migranti in America Latina, Tunisia e Sudafrica. Con le Carovane quest’anno viaggiano: Imed Soltani, tunisino e fondatore dell’associazione “La terre pour tous” che rappresenta le famiglie dei ragazzi partiti dalla Tunisia e dispersi nel Mediterraneo; il sacerdote messicano fray Tomas Gonzales Castillo, fondatore della casa di accoglienza “La hogar 72” nella regione del Tabasco, in memoria del 72 migranti trucidati nell’agosto del 2010; Marta Sanchez, rappresentante del Movimiento Migrante Mesoamericano e Maria Toma Toma di Fundebase, indigena del Guatemala e militante dei movimenti in difesa dell’ambiente. Partiti il 13 maggio da Torino, faranno tappa a Cosenza proprio oggi, dove saranno accolti dall’Otra Vez Fair Café Acquario Bistrot alle 19.30 per una cena equo solidale e domani, alle 11,30, saranno ospiti del mercato settimanale del Gruppo di Acquisto Solidale presso le ex Officine Babilonia. Sarà un’occasione di confronto tra la Cosenza solidale e chi lotta per i diritti umani in altre parti del mondo.

Intrattenimento

La scienza dietro le slot machine

Giocare alle slot machine è molto divertente: sono senza dubbio fra i passatempi più comuni e sono la tipologia di intrattenimento più scelta sui siti di casinò online

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Questo anche perché il procedimento di gioco è molto semplice: è sufficiente fare una puntata e schiacciare un bottone. A questo punto le slot iniziano a girare, poi si fermano generando una combinazione di simboli – che si spera, ovviamente, sia vincente.

Sembra tutto molto facile, insomma, se guardato dalla prospettiva dei giocatori che devono solo pigiare un tasto, ma, in verità, sono tantissimi i difficili meccanismi scientifici che danno vita all’intera esperienza, a iniziare dal Generatore di Numeri Casuali (RNG – Random Number Generator).

Cosa rende le slot machine così popolari

C’è sicuramente un interessante aspetto psicologico che rende le slot machine un passatempo molto apprezzato, e questo spiega anche la proliferazione di siti che offrono questo gioco online. Rientrano nella psicologia che influenza il gioco, per esempio:

  • La tipologia di schermo su cui si gioca e la sua inclinazione – la luminosità dei colori, del resto, può affaticare gli occhi e rendere l’esperienza di gioco di breve durata;
  • Il suono – ed è ricchissima la letteratura in merito alla musica di sottofondo delle slot machine;
  • La location – che deve garantire privacy mentre si gioca;
  • Il bottone di avvio – che dà un senso di controllo;
  • Quando si perde per un pelo – il giocatore ha l’idea che il prossimo giro sarà quello vincente, se ha appena perso mancando solamente un simbolo.

Fare leva solamente sulla psicologia, però, non basta, e i provider in rete lo sanno bene. Ecco perché variano e aggiornano costantemente l’offerta. Si tratta di un concetto che, in un primo momento, può sembrare un ossimoro: come fa a evolversi un gioco, come le slot machine, che ha un funzionamento standard da decenni? È proprio qui che stanno l’astuzia e la maestria delle piattaforme di slot più popolari: quando la domanda cresce, la risposta deve essere sempre più mirata. Esistono oggi moltissimi tipi di slot machine, che incontrano i gusti di fette di pubblico diverse: la targettizzazione dell’offerta è il segreto per rendere immortale un passatempo. Chi ama il cinema, trova online slot machine ispirate alle proprie saghe preferite (da Indiana Jones a Harry Potter), e lo stesso vale per chi è appassionato di musica: ci sono quelle dedicate a Jimi Hendrix, ai Guns n’ Roses e ai Motorhead, per esempio.

Il brivido mentre i rulli girano, poi, è adrenalinico: anche questo aspetto diverte i giocatori, che attendono che la slot si fermi e sveli la combinazione casuale di simboli.

Come funziona l’RNG

La natura dei casinò online esige un requisito fondamentale: l’imparzialità dell’esperienza di gioco. Le slot machine rispettano questa premessa grazie al Random Number Generator, cioè un algoritmo creato da un computer che i siti online usano per rendere completamente casuale ogni giro di ruota. Vengono, infatti, generate sequenze di numeri, ciascuno dei quali corrisponde a un simbolo: quest’ultimo non può essere predetto in nessun modo, solamente dal caso.

Nel caso specifico delle slot machine, ogni simbolo è associato a un numero. Premere il bottone di avvio significa attivare l’algoritmo, che inizia a generare centinaia di numeri al secondo. I numeri che sono stati creati nel momento esatto in cui le ruote smettono di girare determinano quali simboli appariranno sullo schermo del computer del giocatore. E i simboli che si vedranno, che a loro volta rappresentano i numeri dell’RNG, stabiliscono la vittoria o la sconfitta – ed eventualmente a quanto ammonta la vincita. Questo è il livello di casualità delle slot.

Inoltre, ogni simbolo ha un valore unico, a sé: questo significa che se la slot è composta da 24 simboli per ruota, le chance che una ruota si fermi su un determinato simbolo sono davvero completamente casuali. I simboli più presenti sulle ruote hanno un valore più basso, e questo vuol dire che sarà più probabile atterrare su uno di questi piuttosto che su simboli più rari e dunque con maggior peso, come possono essere quelli dei bonus.

Il processo di generazione dei simboli, dunque, è casuale, ma è un fatto che i casinò online devono assicurare ai giocatori. In che modo? Affidandosi a terze parti, completamente neutrali, per l’ispezione e la verifica dell’RNG. Esistono, infatti, agenzie specializzate proprio nei test dei generatori di numeri casuali.

Cos’è l’RTP?

La sigla RTP sta per Return To Player, cioè ritorno al giocatore. Indica il valore di quanto, in un determinato periodo di tempo, il giocatore possa vincere. Il payout di una slot machine è un altro aspetto scientifico dietro il funzionamento di questo hobby.

Si calcola in percentuale e, per esempio, se una slot ha un indice RTP del 96% significa che per ogni €100 puntati, ci si aspetta che il sistema ripaghi al giocatore €96 entro un lasso di tempo. Si tratta di un dato teoretico e calcolato statisticamente. È importante tenere a mente che l’RTP dice quanto si prevede che il giocatore possa ricevere come payback, ma non dà nessuna informazione sul quando né sulla frequenza di vincita.

Tutto, alla fine, dipende dall’RNG, che determina l’imparzialità del gioco, assicurando che le possibilità di vittoria su una determinata ruota siano le stesse di sconfitta.

E la verità è che ci sono così tante tipologie di slot che ci sono anche tante occasioni per vincere – e non servono studi scientifici per provare che tutti amano vincere.

 

Continua a leggere

Intrattenimento

I migliori giochi per gli smartphone

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Nel corso degli ultimi anni il mercato dei videogames si è spostato sempre di più verso i mobile device, che ormai hanno conquistato una grande fetta di mercato (altro…)

Continua a leggere

In Evidenza

Come giocare in rete senza correre rischi

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Consigli per giocare in sicurezza: dalla scelta del portale ai metodi di pagamento

(altro…)

Continua a leggere

Di tendenza