frittura metro

Guardia Piemontese, al Miramare domenica record dei 100 metri di frittura e “Man VS Frittura a metro”

E’ tra i ristoranti più conosciuti della costa e la sua ‘frittura a metro’ è diventata un ‘cult’ sul tirreno cosentino. Domenica prossima, 4 settembre, si batterà il record dei 100 metri di frittura di pesce.

GUARDIA PIEMONTESE (CS) – Croccante, saporita ma soprattutto… a metro. Gamberi, totani, calamari sono gli ingredienti principali della famosa frittura di pesce che all’occorrenza propone, in base alla disponibilità, tante altre varietà di pesce fresco. La frittura di pesce è uno dei secondi piatti più gettonati al Sud e non solo ed è diventato il simbolo che identifica il Ristorante Miramare di Guardia Piemontese dove ogni sera, sono tantissimi i clienti che scelgono di gustare l’ormai famosa ‘frittura a metro’. Ed è difficile anche trovare un posto, un angolino, soprattutto nei weekend. Un caratteristica, una peculiarità non solo curiosa, ma soprattutto ‘gustosa’.

E il Miramare si prepara a battere ogni record, realizzando ben 100 metri di frittura. L’appuntamento da record è per domenica 4 settembre, dalle ore 21.00, in via Amerigo Vespucci nel centro tirrenico cosentino, dove accompagnati dallo spettacolo di Paolo Aragona e Francesco Occhiuzzi, in “Ecco Noi Due“, e da tanti altri momenti di intrattenimento, sarà possibile assaporare un piatto dei cento metri. Una festa, una serata tra buon cibo e allegria, ma soprattutto la sfida: “Man VS Frittura al Metro“.

frittura metro miramare

Domenica 4 Settembre, verrà preparata una frittura di pesce lunga 100 metri da gustare sul lungomare di Guardia Piemontese, dove verranno posizionati tanti tavolini per accogliere tutti quelli che vorranno divertirsi e ‘mettere in gioco la loro fame’…anche di vittoria partecipando alla ‘grande sfida’.