Elena Giorgina Mirabelli pubblica il suo romanzo d'esordio: 'Configurazione Tundra' - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Lo scaffale

Elena Giorgina Mirabelli pubblica il suo romanzo d’esordio: ‘Configurazione Tundra’

Avatar

Pubblicato

il

Domani alle ore 18, nel Chiostro di San Domenico a Cosenza, verrà presentato il romanzo d’esordio di Elena Giorgiana Mirabelli “Configurazione Tundra” edito da Tunué.

COSENZA – Dialogheranno con l’autrice, la scrittrice Sara Maria Serafini, il giornalista Francesco Cangemi e Francesco Aiello, attore e regista, che intervallerà la chiacchierata con alcune letture del libro. L’appuntamento di domani sarà la prima presentazione “in presenza” del libro di Elena Giorgiana Mirabelli. Per la sicurezza di tutti i partecipanti all’evento saranno rispettate tutte le norme di prevenzione Covid.
“Configurazione Tundra”, prima opera della Mirabelli che Tunué edita nella collana curata da Vanni Santoni, è un romanzo distopico scritto con uno stile limpido e avvincente che ricorda le atmosfere cariche di tensione di Don DeLillo e di film come Solaris. Una dimensione rarefatta, una delicata parabola in chiave urbanistico-sociologica, una storia di amore e di passione che fa stare il libro sospeso in un punto d’incrocio sottile tra generi. La Mirabelli è stata capace di costruire un dramma futuribile al tempo stesso delicato e tagliente. Un’architettura che genera mutazioni nel comportamento umano, funzionali a rendere l’individuo felice. Questo è il progetto “Bioma”, teorizzato da Marta Fiani. A Tundra, la città-bioma perfetta, Diana vive nell’appartamento che fu della figlia di Marta, Lea. Diana, indagando tra le memorie di Lea – foto, lettere, quaderni – porterà alla luce il vissuto di Marta e di sua figlia, i ricordi, le aspirazioni e, soprattutto, il modo in cui il «modello Tundra» ha mutato le relazioni tra persone e la loro percezione del tempo – ma anche l’occasione per rispondere alla cruciale domanda: chi sono io?

Lo scaffale

“E vissero tutti felici e distanti”, il libro da ‘asporto’ di Marcello Romanelli

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

“E vissero tutti felici e distanti” è l’accattivante titolo del libro del giornalista cosentino Marcello Romanelli con le fotografie di Rino Barillari. Un vero e proprio diario della quarantena (altro…)

Continua a leggere

Calabria

Vitaliano Fulciniti: “il Cara di Isola Capo Rizzuto tra accoglienza e umanità”

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Vitaliano Fulciniti non ama definirsi scrittore: “ho solo posto queste due pietre miliari lungo un percorso meraviglioso”. Nei suoi due libri racconta la sua esperienza di 14 mesi alla guida del Cara di Isola Capo Rizzuto. Un percorso di umanità, accoglienza ed integrazione (altro…)

Continua a leggere

Lo scaffale

“E quindi uscimmo a riveder le stelle”. La miracolosa salvezza del Cosenza in un libro

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Edito da Edizioni Erranti, il libro che racconta la straordinaria salvezza del Cosenza nella fase post-lockdown. A scriverlo il sociologo e giornalista Francesco De Filippo con una cronaca dettagliata che parte dalla ripresa del campionato di Serie B sino alla partita decisiva contro la Juve Stabia. (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza