ASCOLTA RLB LIVE
Search

“Il fallimento è rivoluzione”, la presentazione del libro a Cosenza

La vita è complessa e l’errore è naturale: “Sbagliando, s’impara”, quante volte ce l’hanno ripetuto da bambini? È così che abbiamo mosso i primi passi, che abbiamo iniziato a parlare e ad andare in bicicletta.

 

COSENZA – Oggi alle 18, al Gran Caffè Renzelli su corso Telesio a Cosenza è in programma la presentazione del libro di Francesca Corrado intitolato “Il Fallimento è rivoluzione – perchè sbagliare fa bene” come è possibile considerare ogni errore non come un vicolo cieco o un fallimento con ansia e frustrazione. E se il vero errore fosse pensare alla nostra vita come a un percorso piatto, senza ostacoli? Se riuscissimo ad accettare che gli errori non sono deviazioni, ma parti integranti del nostro percorso? Se cambiassimo punto di vista e vedessimo che quello che ci ha fatto tanto male ieri, oggi ci ha portato su una buona strada?

Milly Tucci, innovatrice e azionista di Ingreen Manager Gptw, che modererà la presentazione, ha illustrato ai microfoni di Rlb l’importanza del contenuto e del messaggio che il volume della Corrado intende lanciare a tutti, dagli imprenditori ai cittadini

ASCOLTA L’INTERVISTA

Proprio l’autrice, che sarà presente, Francesca Corrado ha vissuto in prima persona una serie di cadute che, a suo tempo, ha considerato dei fallimenti. Ma è riuscita a rialzarsi, a rivalutare le sue esperienze e a sfruttare le novità nella sua vita, traendone vantaggi e imparando lezioni importanti. E, con un team d’eccezione fatto di psicologi e neuroscienziati, ha fondato la prima Scuola di Fallimento, unica nel suo genere in tutta Europa. Con i suoi corsi sta aiutando studenti, lavoratori, manager, ma anche cuori infranti e persone che si sentono schiacciate dal peso di una sconfitta.

In questo libro riporta le sue lezioni per insegnarci che occorre accettare l’errore come elemento essenziale per la scoperta di sé, dei propri limiti e dei propri talenti. In un percorso semplice e pratico, scopriamo come accettare gli sbagli, sdrammatizzarli e usarli a nostro favore. Un metodo dall’impatto immediato, in grado di aiutarci a cambiare mentalità e ad accogliere l’errore.