Chiara Penna, nel suo ultimo libro, descrive la vera storia del ‘mostro di Firenze’

Il mostro di Firenze non è un uomo che uccide per motivi passionali, non è un assassino a pagamento e non è un killer di mafia o un terrorista; è un serial killer che ha operato seguendo percorsi psicologici e psicopatologici complessi e difficili da decifrare.

 

COSENZA – “Il libro nasce dagli studi sul caso iniziati nel 2011 per la redazione della mia tesi di Master in Criminologia ed analizza i delitti del Mostro di Firenze mettendo in risalto quanto tutti i professionisti intervenuti nel processo, tra cui il mio maestro Professore Francesco Bruno, hanno sempre sostenuto: la totale assenza di riscontri oggettivi ai risultati dell’attività d’indagine svolta nei confronti di Pietro Pacciani. 2018-05-08-PHOTO-00000808Dopo una revisione di tutti i fatti ed alla luce della riapertura del caso avvenuta nel 2017, a 50 anni esatti dal primo delitto attribuito al mostro, ho deciso di pubblicare il lavoro soffermandomi in particolare sul fatto che ancora oggi non è stata raggiunta una verità opponibile a tutti ed in grado di sopportare la verifica processuale attraverso le evidenze probatorie che andavano via via sommandosi e sviluppandosi”. Ed è proprio da qui che prende corpo la novità proposta da Chiara Penna rispetto a un argomento che è stato ampiamente trattato sulla carta stampata e in tv: l’abilità di narratrice si coniuga perfettamente con l’esperienza e l’acume dell’avvocato penalista. Attraverso una meticolosa analisi degli aspetti processuali della vicenda, una nuova e più profonda verità emerge dunque dalle pagine di questo libro, disponibile in eBook sui maggiori canali di distribuzione online e presto nelle librerie.

Chiara Penna è socio ordinario della Società italiana di Criminologia, membro dell’Osservatorio carcere della Camera Penale di Cosenza e Consigliere della Società italiana di Scienze Forensi. Docente di diritto penale, procedura penale e criminologia in diverse attività formative, tra cui Master universitari di I e di II livello. Relatrice in convegni e seminari in ambito penale, processuale penale e criminologico, nonché, negli stessi ambiti, autrice di pubblicazioni ed ospite in qualità di esperta in programmi televisivi e radio. Consegue nel 2012 il titolo di Master di II Livello in Scienze forensi (criminologia, investigazione, security, intelligence) con lode, presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Laureata in Giurisprudenza nel 2007 con lode, ha conseguito nel Marzo 2017 il titolo di Avvocato penalista specialista presso la Scuola di Alta formazione dell’Avvocato penalista dell’ Unione Camere Penali Italiane – Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Le sue pubblicazioni:

“Profili Processuali della Violenza sessuale”
in “Profili criminali e psicopatologici del reo” Volume 1 capitolo 5 – Collana editoriale “Scienze e tecniche forensi applicate al Processo penale” a cura di De Pasquali/ Casale/ Lembo, Maggioli Editore srl, Roma ;

“Il minore autore di reato”

in “Profili criminali e psicopatologici del reo” Volume 1 capitolo 22 – Collana editoriale “Scienze e tecniche forensi applicate al Processo penale” a cura di  De Pasquali/ Casale/ Lembo, Maggioli Editore srl, Roma;

“Vittimologia e Vittimalistica”

in “Vittime di Reati Violenti” Volume 2 capitolo I , Collana editoriale “Scienze e tecniche forensi applicate al Processo penale” a cura di De Pasquali/ Casale/ Lembo, Maggioli Editore srl, Roma;

“La vulnerabilità del testimone-vittima nel processo penale”

in “Vittime di Reati Violenti”, Volume 2 capitolo XXII, Collana editoriale “Scienze e tecniche forensi applicate al Processo penale” a cura di  De Pasquali/ Casale/ Lembo, Maggioli Editore srl, Roma;

“Regole, tecniche e strategie di assunzione delle prove orali. L’esame incrociato.”

di Chiara Penna in “La perizia nel processo penale” Volume 1 capitolo 5 – Collana editoriale “Scienze e tecniche forensi applicate al Processo penale” a cura di De Pasquali/ Casale/ Lembo, Maggioli Editore srl, Roma;

“Il ruolo delle donne nello sfruttamento della prostituzione, tratta e riduzione in schiavitù”

di Chiara Penna in “Donne e Reato” capitolo XVII, Collana editoriale “Scienze e tecniche forensi applicate al Processo penale” a cura di De Pasquali/ Casale/ Lembo, Maggioli Editore srl, Roma.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Landini-e-Occhiuto

Calabria, terra fragile. Occhiuto: «stiamo tentando di far restare i giovani calabresi, processo lungo»

LAMEZIA TERME (CZ) - "In questa regione abbiamo un precariato straordinario. Un precariato per la verità che non ho creato io, perché il mio...
studenti-aula-lezione-unica

Unical: al via l’ammissione anticipata ai corsi di laurea per 4mila studenti

RENDE (CS) - È stato pubblicato il bando per l’ammissione anticipata ai corsi di laurea triennale e a ciclo unico (quinquennale) dell’Università della Calabria...
posto blocco guardia di finanza

Sequestrati oltre 11 mila prodotti non sicuri: articoli destinati anche a minori

SELLIA MARINA (CZ) - Oltre 11.000 articoli non sicuri e privi delle indicazioni di provenienza e delle caratteristiche informative minime relative alla loro composizione...

Derby, Associazione nazionale funzionari polizia: “deliberato attacco, colpito alla testa dirigente”

COSENZA - " Ieri sera, al termine della disputa calcistica Cosenza-Catanzaro si sono registrati disordini, ed in particolare i tifosi del Catanzaro si sono...
vincenzo chindamo sabrina garofalo

“Donne, violenza e ‘ndrangheta”, a Rende il fratello di Maria Chindamo «siamo qui per...

RENDE - Lea Garofalo, Simona Napoli, Maria Concetta Cacciola, Giuseppina Pesce, Denise Cosco, Barbara Corvi e Maria Chindamo. Donne che hanno provato ad alzare...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Banda musicale Città di Dipignano 1994 F.R. Aiello, in programma i...

COSENZA - Lunga vita alle realtà bandistiche e alla forza prorompente della tradizione che richiama l'orgoglio delle nostre radici. Uno splendido esempio è la...

Soccorsi 95 migranti in barca a vela, sbarcati a Roccella

COSENZA - Oggi in 95  sono arrivati dopo un'operazione di soccorso compiuta dalla Guardia costiera al largo della costa calabrese: si tratta di curdi,...

Il cosentino Giovanni Segreti Bruno, nella colonna sonora del nuovo film...

COSENZA - Ti voglio bene, di Giovanni Segreti Bruno, fa parte della colonna sonora del nuovo film di Federico Moccia Mamma qui comando io...

Violenza di genere, meccanismi perversi. Una psicoterapeuta cosentina racconta il «mostro»

Quando un barlume di forza spinge a chiedere aiuto, ci si scontra con una società che spesso minimizza, e la vittima si sente persa

Carolei, Giovanni Segreti Bruno organizza un evento benefico per i bimbi...

Natale per Tutti - Xmas Concert 2022 l'evento acustico raccoglierà fondi per giocattoli, destinati ai piccoli pazienti dell'ospedale cosentino

Paola, al via il Palio delle Contrade. Si punta alla riscoperta...

PAOLA (CS) - Gastronomia, divertimento, un'atmosfera magica coadiuvata da goliardia e spiritualità, ma, anche cultura, divulgazione storica, riscoperta delle radici paolane, dei detti antichi...