UniLeague Cosenza presenta il secondo Torneo Universitario Nazionale

Si tratta di un torneo di calcio a 8 che mette in competizione studenti, ex studenti, laureati e lavoratori dell’Università della Calabria.

 

 

RENDE (CS) – I ragazzi si sfideranno per accedere alle ambite finali nazionali che quest’anno si giocheranno a Roma, dove le due finaliste delle 25 città in cui si gioca UniLeague, parteciperanno per diventare campioni d’Italia. L’anno scorso, per nostra soddisfazione, la vincitrice di Unileague Cosenza ha vinto le finali nazionali di Milano 2014. Lo spirito di UniLeague è quello di esaltare ai massimi livelli il calcio amatoriale, difatti tutte le partite vengono registrate in HD e pubblicate sul sito e su Facebook, dando così la possibilità ai giocatori di rivedere tutti gli Highlights.

 

Una bella novità di questa nuova stagione è la collaborazione tra Unileague Cosenza e l’Ente di promozione sportiva Asi, che metterà a disposizione i suoi arbitri, l’assicurazione per i giocatori e la grande immagine mediatica che da molti anni contraddistingue questa associazione. Questo connubio è la risultante di una nuova amicizia e “alleanza” tra Alessandro Lorè, presidente di UniLeague Cosenza e il responsabile calcio del Comitato Asi Calabria Amedeo Di Tillo, che insieme hanno l’obbiettivo di far crescere il mondo sano dello sport e di portare ai massimi livelli i campionati calcistici amatoriali della nostra Regione. L’appuntamento dunque, è per domani alle 20,00.