Rende: clienti al tavolo e al bancone, in barba alle misure anti Covid

La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini. Il bar nei pressi del centro commerciale di Rende consente la consumazione al bancone e soprattutto il servizio al tavolo. Sul posto carabinieri e polizia municipale

 

RENDE – Mentre i bar e i ristoranti sono chiusi e vivono il dramma di non poter aprire le proprie attività al pubblico, se non con la somministrazione da asporto o delivery, alla redazione di Quicosenza è arrivata segnalazione di un bar che, in barba alle disposizioni del Governo per la ‘zona arancione‘ svolge la propria attività come se nulla fosse. A segnalarlo alla nostra redazione sono stati alcuni cittadini e da diversi giorni. Siamo nella piazza antistante il noto centro commerciale rendese, e in un bar alla clientela è consentito prendere un caffè comodamente seduti e con tanto di servizio al tavolo scambiando anche quattro chiacchiere con amici, oppure ordinare una consumazione al bancone. Uno schiaffo per tutti quegli esercenti che, rispettando le regole,  sono costretti invece a tenere chiusa l’attività o comunque possono solo offrire il proprio servizio da asporto.

La segnalazione è arrivata anche alle forze dell’ordine che sono intervenute in questi minuti. Sul posto infatti una pattuglia della Radiomobile dei carabinieri di Rende e una dei vigili urbani che hanno sanzionato l’attività così come previsto dalla legge.