Teatro Rossosimona lancia “Otto Monologhi”: progetto solidale per lavoratori dello spettacolo

Fondo di solidarietà per contribuire alla ripartenza del settore, offrendo a otto artisti calabresi – attori e attrici professioni residenti in Calabria – una piccola opportunità lavorativa: ideare un monologo o una performance sul tema “Il lavoro”

 

RENDE (CS) – S’intitola “Otto monologhi – Rossosimona per i lavoratori dello spettacolo” l’iniziativa lanciata dalla compagnia diretta da Lindo Nudo con la collaborazione di PalaculturaLab e Creativa. Una risposta alla spaesante alla situazione lavorativa venutasi a creare a causa della pandemia che vede la compagnia, destinataria di un sostegno da parte della Regione Calabria per l’annualità 2020 (L.R. n° 19 del 2017), istituire un fondo di solidarietà per contribuire alla ripartenza del settore, offrendo a otto artisti calabresi – attori e attrici professioni residenti in Calabria – una piccola opportunità lavorativa: ideare un monologo o una performance sul tema “Il lavoro”. Le proposte di progetto dovranno vertere sul tema indicato e sulle sue implicazioni in termini di difficoltà lavorative, precarietà, ma anche soddisfazione e passione inerenti alla professione. Saranno bene accette anche le proposte che verteranno sulla sicurezza e/o sulle politiche del lavoro. La scelta del taglio da dare al progetto è a discrezione di ogni singolo artista, mentre la forma richiesta è quella del monologo/performance che abbia una durata non inferiore ai 12 minuti e non superiore ai 16.

La selezione, a giudizio insindacabile della commissione esaminatrice, avverrà su base progettuale e curriculare, inviando una sinossi dell’elaborato e il proprio curriculum all’indirizzo [email protected] entro e non oltre il 31 agosto 2020. Gli otto progetti verranno presentati al pubblico in due serate consecutive nella seconda metà di ottobre 2020. La prima serata vedrà impegnati gli artisti più giovani, la seconda quelli che hanno un percorso professionale già consolidato. Entrambi gli appuntamenti avranno luogo al Palacultura di via Rossini, a Rende, e saranno organizzate in collaborazione con PalaculturaLab e Creativa. Gli artisti selezionati beneficeranno di una somma dell’importo di 450/500 € erogati tramite busta paga entro la prima settimana del mese successivo al loro impiego. La busta paga includerà l’assunzione per 5 giornate lavorative relative alle prove e 1 giornata relativa alla replica secondo i termini del contratto collettivo nazionale dei lavoratori dello spettacolo. La compagnia garantirà la disponibilità di un tecnico di palcoscenico per due giornate (una di prova e una di replica), delle attrezzature audio-luci necessarie per lo svolgimento della performance e dello spazio per la prova generale all’interno del Palacultura.

Teatro Rossosimona è compagnia riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come Impresa di produzione di teatro di innovazione nell’ambito della sperimentazione dal 2003 e nel 2004 ha ottenuto il riconoscimento della Regione Calabria come compagnia professionale (L.R. n. 19/2017).