ASCOLTA RLB LIVE
Search

Domani a Rende apre il Centro Operativo Misto di Protezione Civile

Domani alle 17,30, sarà inaugurata la sede del Centro Operativo Misto di Protezione Civile (COM) che comprende la città di Rende e l’Università della Calabria.

 

RENDE –  Il COM comprende la città di Rende e l’area dell’ateneo di Arcavacata ed è stato realizzato al fine di consentire un efficace ed efficiente servizio di sicurezza in caso di calamità. “La struttura funzionerà – ha spiegato il sindaco Marcello Manna – anche in termini di controllo e di prevenzione dai rischi tipici che fanno parte del generale assetto di protezione civile attraverso iniziative divulgative e formative che coinvolgeranno non solo gli addetti ai lavori, ma anche gli stessi cittadini”.

 

“Diffondere la cultura della prevenzione – ha dichiarato l’assessore Marina Pasqua – attraverso una pianificazione strategica è fondamentale per promuovere comportamenti corretti e responsabili, che possano contribuire alla riduzione del rischio. Il nostro – ha proseguito – è tra i municipi più virtuosi in tema di protezione civile: siamo tra i primi comuni ad esserci dotati di un piano di protezione civile che non si aggiornava dal 2008 e di un geoportale consultabile online dal sito istituzionale. Abbiamo inoltre istituito la squadra di volontari di protezione civile e messo in sicurezza le scuole della città con gli adeguamenti sismici necessari oltre ad aver avviato la mappatura delle disabilità in tema di soccorso”.

L’assessore Pasqua ha spiegato ai microfoni di Rlb il ruolo e il lavoro che svolgerà il COM

ASCOLTA

“L’apertura della sede COM – ha poi concluso l’assessore Pasqua – all’interno dei locali dell’ex delegazione municipale è il raggiungimento di un percorso politico ben preciso in tema di prevenzione: non a caso Rende è stata scelta dal dipartimento regionale di Protezione Civile come città sperimentale per la realizzazione di un progetto pilota che svilupperà un modello univoco di piano di emergenza comunale di protezione civile in tutti i comuni sedi COM della provincia di Cosenza. Questo a dimostrazione di come tanto la sede COM sia indispensabile per la comunità”.

 

IL SINDACO DI RENDE MARCELLO MANNA: “CITTA’ PIU’ SICURA”

“Con l’inaugurazione del Com, che opererà in sinergia con il centro sismografico dell’Università della Calabria, renderemo la città e il territorio più sicuri. In Italia c’è una grande tradizione di Protezione Civile – afferma il sindaco di Rende Marcello Manna – seguita come esempio da tutta l’Europa, ma non sempre gli enti locali sono al servizio di una politica seria di prevenzione e di intervento sulle calamità. Un’altra opera realizzata e consegnata alla città – aggiunge Manna – e un’altra sinergia con l’Unical, tornata a essere protagonista con la nostra sindacatura, dopo anni di incomprensibili ostilità“.