Lavoro a Rende, il Comune assume 94 dipendenti a tempo pieno

Annunciato l’aumento dell’orario lavorativo anche per gli operatori della Rende Servizi

 

RENDE (CS) – Questa mattina il sindaco di Rende Marcello Manna, come ogni anno, nella sua stanza ha voluto incontrare i dipendenti per i tradizionali auguri di Pasqua. Un incontro caratterizzato da quel tocco di leggerezza che, naturalmente, avviene in questi momenti di festa. Il primo cittadino di Rende, durante i suoi saluti ha voluto dare una notizia tanto attesa dai dipendenti comunali ufficializzata dal ministero dell’Interno. Ed è il sindaco stesso a darla: “Vi comunico che, da oggi, il Comune di Rende ha ben 94 figure che sono passate da part time a full time”. L’applauso e la gioia di tutti i dipendenti comunali, finalmente, dopo anni si è riuscito ad arrivare ad un risultato che il sindaco Marcello Manna definisce “importante e voluto con molta determinazione. Un grazie lo devo dire a chi ha reso possibile tutto questo e particolarmente al segretario comunale Lizzano, alla dottoressa Vircillo e al dottor Infantino, ma anche all’intera squadra comunale”.

 

Il sindaco di Rende, nel suo discorso, ha avuto modo di parlare anche della Rende Servizi “non ci tireremo indietro e vi comunico che ci sarà per tutti i lavoratori della Rende Servizi un graduale aumento delle ore. Con i dipendenti è stato così e sarà così anche con i lavoratori della Rende Servizi. Ci scusiamo solo per il ritardo, ma sul tempo è difficile garantire visto anche l’iter della burocrazia da affrontare quotidianamente, ma il lavoro sulla Rende Servizi è un lavoro che porterà al risultato desiderato da tutti”. E poi, ancora una volta, il sindaco ha voluto ricordare come, dai dati presi dalla Camera di Commercio, la città di Rende segna “ tanti segni più. Le voci dell’occupazione, di aperture di nuove attività, danno una precisa fotografia della città, ma di questo ne parleremo anche nei prossimi giorni”.