ASCOLTA RLB LIVE
Search
caserma-carabinieri-rende-01

Palpeggia e molesta ragazze a Rende, denunciato 44enne

Il comportamento dell’uomo, un venditore ambulante che si aggirava tra Commenda e Quattromiglia, importunando le ragazze nel tentativo di palpeggiarle era stato segnalato da qualche tempo sui social

 

RENDE – Un copione che si è ripetuto in diverse circostanze e al quale hanno messo fine i carabinieri di Rende che hanno denunciato il 44enne ambulante senegalese per violenza sessuale continuata.
Dopo diverse segnalazioni ieri pomeriggio sono intervenuti i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, nei pressi di un esercizio commerciale di via Rossini. Il 44enne da domenica sera gironzolava per le vie di Quattromiglia e Commenda molestando giovani donne, tentando di palpeggiarle.

Il modus operandi utilizzato dall’uomo era sempre lo stesso: attirava le vittime con fare scherzoso e amichevole e le avvicinava con la scusa di vendere loro oggetti etnici. Poi però si avvicinava, sempre di più, palpeggiandole e tentando di toccare le parti intime. Subito dopo fuggiva. L’ultima segnalazione da parte di una ragazza che invitata a recarsi in caserma per denunciare l’accaduto, ha riferito ai militari che la notizia del molestatore era già stata diffusa sui social network e che diverse ragazze avevano scritto di aver subito le stesse morbose attenzioni da parte del venditore ambulante.

E così nel giro di pochi minuti, sono arrivate altre sei giovani donne dai carabinieri di Rende, per denunciare tutte quante le stesse vicende e riconoscendo il molestatore. Il 44enne oltre alla denuncia, è stato proposto per il provvedimento del Foglio di Via Obbligatorio per anni 3 dal Comune di Rende.