Rende: ecco i nuovi assessori del ‘Principato’ espugnato da Manna

RENDE – Il primo cittadino di Rende, Marcello Manna eletto lo scorso 8 Giugno ha appena presentato la sua giunta.

La squadra che guiderà la città d’Oltrecampagnano sarà composta da: Vittorio Toscano con l’assessorato al Commercio, Turismo, Politiche agricole, Cultura, Spettacolo, Eventi; Antonio Crusco al Bilancio, Personale, Tributi, Patrimonio; Ida Bozzo per le Politiche sociali, Pubblica istruzione, Politiche di inclusione ed immigrazione; Francesco D’Ippolito alle Politiche comunitarie, Trasporti, Sicurezza, Polizia municipale, Ambiente,  Energia, Risorse idriche, Politica per l’edilizia popolare ed agevolata; Marina Pasqua è stata invece nominata assessore con delega alle Pari opportunità, Decentramento, Comitati di quartiere, Centro storico e Protezione civile; Vincenzo Pezzi per i Rapporti con l’università, Politiche giovanili, Risorse comunitarie nazionali e Regionali, Sviluppo aree industriali e a Pia Santelli Lavori pubblici, Manutenzione e Area urbana. Tutti assessori esterni, tranne Pezzi. Manna ha avocato a sè le deleghe Urbanistica, Sport, Attività produttive e Sanità. il consiglio come noto sarà compèosto dai seguenti consiglieri: Annarita Pulicani, Mario Rausa, Mario Carmelo Bartucci, Mario Bruno, Serena Russo (per la lista Rende Centrodestra); Annamaria Artese, Gaetano Morrone, Marco Greco, Rachele Cava, Domenico Ziccarelli (per la lista Marcello Manna Sindaco); Pino Munno e Barbara Blasi (Forza Rende); Pierpaolo Iatorno (Rende Bene Comune); Chiara Viola (Fratelli di Rende); Pasquale Verre; Alessandro De Rango; Enrico Francesco Monaco (PD); Franco de Rango, Carlo Scola (Rende Riformista); Francesco Beltrano (Insieme per Rende-Sel); Andrea Cuzzocrea (Centro Democratico); Massimiliano De Rose (De Rose Sindaco) e Domenico Miceli (Movimento Cinque Stelle). Annamaria Artese sarà il nuovo presidente del Consiglio comunale di Rende, mentre Gaetano Morrone e Alessandro De Rango ne saranno i vicepresidenti.