ASCOLTA RLB LIVE
Search
caserma-carabinieri-rende-03-735x400

Militari ‘setacciano’ la città di Rende, fermati due giovani assuntori di cocaina

I due ragazzi sono stati sottoposti a perquisizione e successivamente denunciati alle autorità competenti.

 

RENDE (CS) – I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno denunciato in stato di libertà un 20enne cosentino per il reato di guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere. Il fermo è avvenuto nel contesto della consueta attività di prevenzione e controllo del territorio, quando i militari hanno notato a bordo dell’autovettura del giovane, la presenza di un “tirapugni” in acciaio. Successivamente il ventenne è stato quindi sottoposto ad accertamenti sanitari che hanno certificato il consumo di cocaina e cannabinoidi da parte del ragazzo. Sempre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Rende hanno segnalato alla Prefettura di Cosenza un 18enne polacco quale assuntore di sostanze stupefacenti, nel corso di una perquisizione personale il giovane veniva trovato in possesso di circa 0,6 grammi di cocaina.