ASCOLTA RLB LIVE
Search

Calabria Expo Edilizia 2014 a Rende, adesioni aperte sino al 5 Maggio

RENDE – Il Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria promuove la fiera “Calabria Expo Edilizia 2014”.

Puntando all’innovazione di processo e di prodotto, alla certificazione di qualità ed alla sostenibilità ambientale, l’assessore Trematerra ha indetto una manifestazione d’interesse per supportare la partecipazione delle aziende calabresi operanti nel settore legno, all’evento fieristico in programma dal 23 al 25 maggio 2014 nell’area industriale di Rende. La manifestazione rendese, che già lo scorso anno aveva riscosso grande successo, con la partecipazione di numerose aziende operanti nel settore del legno e un’importante presenza di visitatori, costituisce un’opportunità di incontro e confronto tra gli addetti ai lavori e le aziende, gli artigiani e i professionisti che operano nel settore dell’edilizia, in grado di favorire lo scambio e la divulgazione delle conoscenze sulla filiera di lavorazione, la valorizzazione e la commercializzazione del legno.

 

Nel corso della manifestazione alla quale saranno ammesse a partecipare quaranta aziende, con precedenza a quelle che hanno sede legale e/o operativa nel territorio calabrese e che utilizzano materie prime prevalentemente calabresi, sono previsti convegni tematici in presenza di esperti a vario titolo dell’intera filiera. “Dopo la partecipazione a Made Expo di Milano – ha affermato l’Assessore Trematerra – e dopo aver organizzato qualche settimana addietro un tavolo tecnico sui temi della filiera bosco – legno nella programmazione 2014/2020, ci prepariamo ad affiancare le aziende calabresi del settore in questa importante fiera che, siamo sicuri, rappresenterà un fondamentale momento di crescita per le realtà locali. Siamo certi che questa fiera  fornirà l’occasione per discutere sulla necessità di arrivare presto ad una certificazione della qualità del legname calabrese e allo stesso tempo darà modo di puntare l’attenzione sull’intera filiera bosco – legno, che necessita di divenire interamente calabrese”. La manifestazione d’interesse ed il modulo di adesione, che dovrà essere inviato entro il prossimo 5 maggio, sono scaricabili dal sito internet della Regione Calabria.