cellulare-rubato

Aveva rubato il cellulare ad una ragazzina. Beccato e denunciato per ricettazione 25enne cosentino

Il cellulare era stato rubato a luglio 2016 ad 19enne di Castiglione Cosentino. A Rende carabinieri segnalano anche, quale “assuntore di sostanze stupefacenti”, un giovane di Soverato trovato in possesso di marijuana

 

RENDE – Una persona denunciata per ricettazione ed un’altra segnalata alla prefettura di Cosenza per uso di sostanze stupefacenti. Questo il bilancio del servizio di controllo del territorio disposto dalla compagnia dei Carabinieri di Rende. A denunciare in stato di libertà per ricettazione un 25enne cosentino sono stati i militari della Stazione Carabinieri di San Pietro in Guarano, che nel corso di servizio di controllo della circolazione stradale, hanno trovato il giovane in possesso di un telefono cellulare che, dai successivi accertamenti, risultava oggetto di furto avvenuto, nel mese di luglio 2016, in danno di una 19enne di Castiglione Cosentino (CS).

A segnalare invece quale “assuntore di sostanze stupefacenti”, un 22enne di Soverato (CZ), sono stati i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende che a seguito di perquisizione personale rinvenivano, celato nella tasca dei jeans del ragazzo, un involucro in cellophane contenente 6,3 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” che veniva posta sotto sequestro.