Manna incontra Caracciolo per discutere sulle “opere accessorie”: si parte dal Ponte sul fiume Settimo

Nel prossimo Consiglio comunale di Rende verrà inserita l’opera nel Piano triennale delle opere pubbliche e si procederà spediti verso la realizzazione

 

RENDE (CS) – “Ieri ho incontrato il sindaco di Montalto Caracciolo con il quale abbiamo ribadito il proseguimento delle “opere accessorie” finanziate dalla Regione Calabria per 6,5 milioni di euro che trasformeranno l’area di confine tra Montalto e Rende.” Così ha annunciato il sindaco di Rende Marcello Manna in un post sulla sua pagina Facebook. “Si è partiti – si legge ancora nel post – con la progettazione dell’ormai famoso Ponte sul fiume Settimo, bretella di collegamento tra la stazione ferroviaria di Santa Maria di Settimo e l’Unical.

Nel prossimo Consiglio comunale di Rende verrà inserita l’opera nel Piano triennale delle opere pubbliche e si procederà spediti verso la realizzazione. Sono davvero soddisfatto di questa unità e collaborazione tra i due comuni confinanti. Le nostre amministrazioni hanno dimostrato in questi anni di cercare di concretizzare progetti di opere pubbliche importanti in tempi brevi.”