Comune di Cosenza: caso Gentile, Vigna rimette il mandato nelle mani di Scopelliti

COSENZA – E dopo il caso Gentile (Katya) anche il vicesindaco ed assessore al Bilancio e alla Crescita economica del comune di Cosenza, Luciano Vigna, ha rimesso il mandato nelle mani del coordinatore del Pdl calabrese, Giuseppe Scopelliti.

L’Assessore Vigna, infatti, solo pochi giorni fa, aveva ricevuto le deleghe del mandato di Katya Gentile: che il Sindaco Occhiuto abbia “infastidito” i vertici del Pdl? Del resto, come e’ noto, Katya e’ un’esponente della famiglia Gentile: e’ figlia dell’Assessore regionale ai lavori pubblici Pino e nipote del Senatore della Repubblica Antonio, tutti del Pdl. Il Sindaco Occhiuto smentisce i problemi politici con il Pdl e i Gentile ma rinnega il reintegro a causa di alcuni comportamenti e dichiarazioni (dare dello “Schettino”, per cui non sono mai state presentate delle scuse, certo, non ha aiutato la vicesindaco a rispettare la sua veste istituzionale ed il rispetto dei ruoli) che non hanno creato le condizioni per accettare la richiesta del Pdl di reintegrare Katya Gentile.
 Insomma indietro non si torna. E la macchina politica del Pdl va avanti. “Sono convinto – ha spiegato Vigna in una nota – che solo attraverso un confronto diretto  tra il presidente Scopelliti ed il sindaco Occhiuto si potranno individuare percorsi di superamento dell’attuale fase di stallo politico all’interno della maggioranza”. Vigna, anch’egli esponente del Pdl, era stato “indicato” al sindaco Occhiuto proprio dal presidente Scopelliti come assessore tecnico, ed ora si ritrova a consegnare mandato e lavoro svolto, nonostante fosse stato chiamato a rimpiazzare la carica di Katya Gentile, forse proprio per quietare gli animi del Pdl. Ora dobbiamo aspettarci le dimissioni degli altri assessori pidiellini, come annunciato dalla coordinatrice provinciale? In attesa dello scenario di una nuova giunta o di un rimpasto, la citta’ di Cosenza si augura che il Sindaco Occhiuto riesca a trovare soluzioni “sane” e costruire nuove alleanze.