ASCOLTA RLB LIVE
Search

Re Mida all’Officina delle Arti: bambini tutti a teatro

COSENZA – Recuperare un’antica tradizione, quella del teatro alla domenica.

E’ la favola musicale “Re Mida”, il terzo appuntamento della rassegna “C’era una volta…la domenica mattina a Teatro”, dedicata ai ragazzi e alle loro famiglie, che si tiene all’Officina delle Arti di Cosenza, con grande successo. La celeberrima storia del Re Mida, è qui raccontata in chiave musicale, grazie ad un’idea pedagogica ed originale del maestro Rodolfo Lo Banca, che fa del racconto di Ovidio un’impeccabile esecuzione di suoni dal sapore orientaleggiante, intersecata da interessanti contrappunti, armonie, a tratti cacofoniche e melodie insistenti su cinque sole note. Il sapiente utilizzo delle percussioni e della voce narrante faranno ricordare le rappresentazioni teatrali della cultura greca dove il suono del cimbalo e del tamburo intramezzavano il racconto recitato dal coro. Una occasione per far capire ai ragazzi l’uso e la particolaritĂ  di ogni strumento musicale usato; lo scopo, infatti, delle favole musicali è quello di avvicinare i bambini al mondo della musica classica, in maniera piacevole, attraverso una favola semplice godibile e caratterizzata dalla presenza di personaggi familiari e continui colpi di scena. Saranno presenti gli strumentisti Eugenio Termine (flauto), Rodolfo La Banca (clarinetto), Emanuela De Zarlo (arpa), Francesco Ricciuti e Vita Pirrotta (violini), e gli attori Elisa Ianni Palarchio e Mario Massaro. Appuntamento, dunque, Domenica 5 Maggio alle ore 11 all’Officina delle Arti di Cosenza.