Balenottero spiaggiato nel cosentino

COSENZA – Misteri del Mediterraneo.

Non si sa come sia arrivato sulle coste tirreniche, nè da dove provenga. Il suo habitat naturale sarebbe l’oceano, non i mari del Sud Italia. Eppure un grosso esemplare di balenottero comune si è spiaggiato ieri pomeriggio nei pressi del centro abitato di Bonifati, sul tirreno cosentino. L’animale è in avanzato stato di decomposizione. Misura più di 10 metri di lunghezza e pesa, secondo i veterinari dell’Asp di Cosenza, intervenuti sul posto, diverse tonnellate. Attualmente sono in corso le analisi sulla carcassa del malcapitato mammifero. Si cercheranno di capire le ragioni della sua morte e come la carcassa sia arrivata sulla riva.