ASCOLTA RLB LIVE
Search

Provincia di Cosenza: i lavori del Consiglio

COSENZA– La Provincia di Cosenza restituira’ funzioni e personale alla Regione e, nel contempo, attivera’ iniziative presso la Corte dei Conti, a tutela dell’Ente e gli stessi lavoratori, se

non trovera’ sblocco la grave situazione attuale. Lo ha deciso all’unanimita’ il Consiglio Provinciale convocato in mattinata dal presidente Orlandino Greco in sessione straordinaria ed urgente. A riferire sulla vicenda del personale delle funzioni trasferite dalla Regione alla Provincia in base alle Leggi 34/2002 e 1/2002 e’ stato il presidente Mario Oliverio che ha informato l’assemblea sulla situazione, ormai divenuta paradossale, piu’ volte affrontata e portata all’attenzione della Regione Calabria e del suo presidente. Di ieri, l’ultimo incontro con il presidente Scopelliti. Un incontro che, sollecitato da Oliverio, non ha avuto l’esito atteso su una problematica particolarmente serie, che interessa 400 dipendenti e che ha forte impatto sia per l’esercizio delle funzioni trasferite che di ordine finanziario, poiche’ la Regione, a tutt’oggi, non ha provveduto a trasferire le risorse necessarie a coprire i costi per gli stipendi, gli oneri previdenziali ed aggiuntivi dovuti al personale.

Fonte AGI