Festival, ”La primavera del cinema italiano”

COSENZA – La Primavera del Cinema Italiano targata 2012 si arricchisce di novità. Un cartellone fitto di appuntamenti e tra questi anche il concerto “Torno a casa” del

regista e attore Max Mazzotta. Domenica 16 dicembre, alle ore 20.30, sul palco del Cinema San Nicola di Cosenza un live che propone brani inediti firmati da Mazzotta e la colonna sonora del suo film d’esordio come regista cinematografico “Fiabeschi torna casa”. Ad affiancarlo la sua band: Donato Martano, Dario Della Rossa, Massimo Palermo, Stefano Amato e Mirko Onofrio. Mazzotta regala alla Primavera del Cinema Italiano un evento speciale, un grande spettacolo durante il concerto, infatti, sarà proiettato il videoclip della colonna sonora del suo film.

“Fiabeschi torna a casa” è l’esordio dietro la macchina da presa del regista e attore Max Mazzotta che ha realizzato il suo primo film girato interamente nella sua Cosenza. Nel 2002 usciva nelle sale Paz la pellicola dedicata ai personaggi dei fumetti di Andrea Pazienza diretto da Renato De Maria. Tra i protagonisti più amati dal film cult Fiabeschi, interpretato proprio da Max Mazzotta. Dieci anni dopo Mazzotta racconta che fine ha fatto lo studente eternamente fuori corso al Dams di Bologna. Protagonisti al suo fianco protagonisti della pellicola Ninetto Davoli (nei panni del padre di Fiabeschi) e Lunetta Savino che interpreta una zia un po’ smemorata. “Fiabeschi torna a casa” sarà presentato e uscirà nelle sale italiane nei prossimi mesi.
Ad ideare la “Primavera del cinema italiano” l’Associazione culturale “Le Pleiadi”, il suo Presidente, Giuseppe Citrigno e il direttore artistico, Alessandro Russo. Organizzato dalla Fondazione Calabria Film Commission all’interno del Primo Festival cinematografico della Calabria.